Samsung Galaxy A5 2016: unboxing e prima accensione

 Samsung Galaxy A5 2016 fa parte della seconda serie dei nuovi dispositivi presentati lo scorso anno dall’azienda sudcoreana. La nuova serie dei Galaxy A è pensata per mantenere un buon rapporto qualità/prezzo, sarà effettivamente così?

Samsung Galaxy A5 2016 – unboxing

Samsung Galaxy A5 2016 fa parte della seconda serie dei nuovi dispositivi presentati lo scorso anno dall’azienda sudcoreana. La nuova serie dei Galaxy A è pensata per mantenere un buon rapporto qualità/prezzo anche se il prezzo ufficiale è di 429€, quindi non bassissimo, il nuovo smartphone presenta caratteristiche molto interessanti.

La nuova lineup dei Galaxy presentati nel 2015 ha portato alcune novità richieste da molti utenti come l’utilizzo di materiali differenti dal solo policarbonato. La serie 2016 continua su questa linea andando oltre e portando l’alluminio e il vetro su tutto il corpo uniboby dell’A5 2016.

Samsung Galaxy A5 2016: unboxing

Samsung Galaxy A5 2016 – unboxing

All’interno della classica confezione Samsung oltre al device troviamo le cuffie in ear di discreta qualità, il cavo dati USB/micro USB, l’alimentatore da 2A con funzione di ricarica veloce, la manualistica e la spilla per l’estrazione del vano SIM.

La confezione, come detto, rispecchia pienamente quelle classiche dei dispositivi Samsung, quindi nessuna particolare sorpresa. Vediamo alcune specifiche tecniche rimandando alla recensione per le specifiche complete e la valutazione delle stesse.

  • Sistema Operativo Android 5.1.1 Lollipop;
  • Dimensioni 144.8 x 71 x 7.3 mm;
  • Peso 155 grammi;
  • Processore Cortex-A53 con clock a 1.6 GHz, octa-core a 64 Bit;
  • RAM: 2 GB, ROM: 16 GB;
  • Memoria Espandibile con micro SD Fino a 128 GB;
  • Display Super AMOLED da 5.2 pollici FullHD con densità pari a 424 ppi;
  • Fotocamera posteriore da 13 Mp, anteriore da 5Mp;
  • NFC e sensore di impronte digitali;
  • SIM in formato Nano;
  • Batteria da 2900 Mah.

Il Galaxy A5 2016 si distingue dal modello precedente per alcuni particolari come la dimensione della batteria, la risoluzione e dimensione del display e il processore che ora è un octa-core invece di un quad-core. Vedremo quale sarà il comportamento del dispositivo nei prossimi giorni soprattutto lato batteria visto l’aumento della risoluzione del display che potrebbe comportare un consumo eccessivo

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.