Xiaomi presenta al MWC 2016 gli attesissimi smartphone MI 5 e Mi 5 Pro

Xiaomi presenta al MWC 2016  gli attesissimi smartphone MI 5 e Mi 5 Pro

Al Mobile World Congress 2016 Xiaomi ha presentato il suo Xiaomi Mi 5, un top di gamma con cui l’azienda cinese intende competere con gli smartphone LG G5 e Samsung Galaxy S7.

Al Mobile World Congress 2016 Xiaomi ha presentato il suo Xiaomi Mi 5, un top di gamma con cui l’azienda cinese intende competere con gli smartphone LG G5 e Samsung Galaxy S7.

Il prodotto di punta di Xiaomi ha un design curvo e dietro è molto simile al Mi Note proveniente dalla stessa Xiaomi. Lo smartphone dispone di un display IPS da 5,15 pollici con risoluzione Full HD di 1080p; la retroilluminazione è ultra-luminosa con 16-LED al posto dei soliti 12 LED, mentr le cornici laterali non si vedono quasi.

Il contrasto viene regolato automaticamente a livello di ogni singolo pixel tramite la tecnologia Sunlight Display e nella parte inferiore al display è posizionato un tasto home con lettore delle impronte digitali.

Le misure dello Xiaomi Mi 5 sono 69.20 x 144.55 x 7.25mm; infatti il telefono risulta essere appena più spesso del Mi Note con i suoi 7.0mm; il suo peso è 129 grammi, mentre è alimentato da una batteria di 3000 mAh.

Xiaomi Mi 5 viene fatto girare dal chipset Snapdragon 820 di Qualcomm, lo stesso dei nuovi LG G5 e Samsung Galaxy S7 e la SoC viene affiancata da 3GB di RAM LPDDR4.

La versione da 32 GB ha un processore di 1,8 GHz e 3GB di RAM, mentre quella da 64GB ha una velocità del processore di 2.15GHz ed il chipset Snapdragon 820 è in grado di supportare Quick Charge 3.0, la ricarica veloce.

Durante l’evento Xiaomi ha inoltre annunciato che in alcuni mercati sarà disponibile per l’acquisto anche la variante Xiaomi Mi 5 Pro che oltre alle caratteristiche presenti nella versione di riferimento, ha ben 4GB di RAM e 128 GB di spazio di memoria ed in più la parte posteriore è in ceramica

Attraverso l’aggregazione 3x Carrier, del 4G+ o 4G Advanced integrato lo smartphone teoricamente è in grado di raggiungere una velocità in download LTE Cat.12 fino a 600 Mbps. Inoltre lo Xiaomi Mi 5 supporta la tecnologia VoLTE per chiamate audio in alta qualità, mentre per quanto riguarda la connettività, è presente il supporto per NFC.

Xiaomi Mi5 ha pensato anche ad innovare la parte fotografica dello smartphone con un sensore principale Sony IMX 298 da 16MP che ha un’apertura f/2.0 e stabilizzazione ottica dell’immagine con bilanciamento a 4 assi, una novità per il settore. Il sensore ha la messa a fuoco automatica a rilevazione di fase ee è in grado di registrare video 4k. La fotocamera frontale è da da 4MP Ultrapixel.

Per quanto concerne il software, Xiaomi Mi 5 esegue il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con interfaccia utente MIUI 7 OS della società.

PREZZI E DISPONIBILITÀ

Xiaomi ha confermato per il suo nuovo top di gamma Xiaomi Mi 5 tre versioni al prezzo di base di 300 dollari per la versione con chip Snapdragon 820 chipset, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, mentre il modello con 64 GB di memoria interna costa 350 dollari e lo Xiaomi Mi 5 Pro con la parte posteriore in ceramica e 4 GB di RAM e 128 GB di spazio di memoria costa 415 dollari.

Xiaomi Mi 5 può essere pre-ordinato in Cina, mentre non ci sono informazioni ufficiali se la società venderà il dispositivo al di fuori della Cina, anche se pare che la versione base potrà essere acquistata anche in Europa.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.