A breve si potranno inviare dei pagamenti tramite iMessage?

 

Apple-Pay-brevetto-iMessage-1-323x470

Alla fine del 2015 le più grandi società del mondo hanno depositato una gran quantità di brevetti in pochi giorni, tra questi c’è il brevetto riguardante gli ologrammi 3D di cui vi abbiamo parlato prima ed anche un nuovo brevetto della Apple legato ad Apple Pay ed è proprio di questo che vi vogliamo parlare ora.

Il 30 dicembre del 2015, quindi davvero pochi giorni fa, la Apple ha depositato un brevetto legato ad Apple Pay che aprirebbe i suoi utilizzi a nuovi orizzonti mai visti prima. Questo brevetto infatti, parla di sfruttare iMessage, l’app di messaggistica creata dall’azienda di Cupertino, per inviare dei pagamenti in denaro.

Ma non li limiterebbe soltanto a questo, ma anche ad inviare del denaro tramite una telefonata, un’email o molto più semplicemente attraverso un evento sul calendario. Il bello di questa nuova funzionalità è che se vi dovreste trovare, ad esempio, nel bel mezzo di una conversazione su iMessage dove il contesto del discorso riguarda l’invio di un pagamento, allora l’app farà spuntare automaticamente un pulsante apposito che vi permetterà di effettuare il pagamento.

Insomma, se mai questo brevetto dovrebbe trasformarsi in realtà, siamo certi che sarà un grande successo ma soprattutto faciliterà ulteriormente le nostre azioni quotidiane.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.