Come abilitare reti congiunte post fusione Wind e 3 Italia | procedura agli utenti?

Risultati immagini per abilitare reti congiunte post fusione Wind e 3 ItaliaFarà felici tutti la fusione Wind e 3 Italia, soprattutto i clienti H3G, che per troppo tempo hanno dovuto sottostare al roaming TIM per via di una copertura proprietaria non esattamente capillare . Il roaming su rete Wind dovrebbe risolvere la questione una volta per tutte, regalando agli utenti H3G la possibilità di fruire di un network ben più potente e dislocato.

La fusione Wind e 3 Italia diventerà argomento ancora più caldo a partire dalla seconda metà di aprile, quando verrà dato il via al roaming sulla rete dell’operatore arancione, come dimostrato dagli interventi preparativi già in corso d’opera sulle relative SIM H3G.

 Risultati immagini per aggiornamenti OTA ROAMING

Si tratta, di aggiornamenti OTA (Over-The-Air), che avverrannoin maniera del tutto automatica, ed a prescindere dagli utenti. Senza dover mettere mano alle impostazioni del vostro telefono per abitare il roaming su rete Wind, né tanto meno di recarvi presso un centro autorizzato per un eventuale cambio SIM. NIiente di tutto questo si renderà necessario, in quanto l’operazione avrà luogo automaticamente, senza intromissioni terze.

Volendo rendersi conto con i propri occhi di quanto detto sopra, gli utenti H3G potranno anche dare una sbirciata all’interno delle impostazioni di rete del dispositivo in uso: lanciando la ricerca manuale delle reti al momento disponibili, molto facile vi compaia anche quella relativa al gestore arancione (purtroppo non ancora sfruttabile). Alcuni utenti H3G, come da noi prontamente riportato la settimana scorsa, sarebbero anche riusciti ad agganciarsi alla rete Wind, anche se per pochi secondi ed in modo spontaneo (molti senza nemmeno rendersene conto, in quanto l’icona operatore continua, anche in roaming Wind, a segnare ‘3 ITA’).

La fusione Wind e 3 Italia, è vista di buon occhio soprattutto dai clienti H3G, che ne guadagneranno senz’altro in copertura, mantenendo costi bassi. A dicembre l’unificazione delle reti potrà considerarsi finalmente conclusa.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.