Al MWC16 sono stati presentati i nuovi smartphone della Wiko.

Wiko_U-FEEL_compo-dark-blue-750x661

Al Mobile World Congress 2016, il grande evento tenutosi a Barcellona dal 22 al 25 febbraio, quindi conclusosi appena l’altro giorno e di cui vi abbiamo parlato più di una volta negli ultimi giorni qui su iWatch Apple, parlando dei migliori dispositivi presentati, sono stati presentati anche due nuovi smartphone della ormai nota azienda Wiko, famosa per il Wiko Fever, lo smartphone nato per farsi i selfie perfetti anche in assenza di luce.

Sto parlando di Wiko Ufeel e Wiko Ufeel Lite che, come per lo Xiaomi Mi 5, sono i primi device dell’azienda ad integrare il tasto Home con il relativo lettore per le impronte digitali, diventato ormai una cosa essenziale per assicurare una miglior privacy all’utenza. Ma la cosa bella è che non si tratta di un semplice lettore d’impronte ma è stata utilizzata la tecnologia del riconoscimento d’impronte selettivo, con il quale è possibile assegnare una determinata azione ad ogni singola impronta dell’utente, così da velocizzare le operazioni quotidiane.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, entrambi gli smartphone hanno un display da 5 pollici con un vetro in 2,5D ed una risoluzione in HD, un processore Quad Core ed una memoria interna da 16 GB. Il Wiko Ufeel si differenzia dalla versione Lite per la RAM da 3 GB che nella versione Lite è da 2 GB e per la fotocamera che è da 13 megapixel, mentre nella versione Lite è da 8 megapixel. Per quanto riguarda il prezzo, verranno venduti a partire da maggio rispettivamente a 199,90 e 179,90 euro.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.