Amazon Alexa su iPhone, Amazon punta al cuore di Siri passando con Amazon App

Keyforweb.it Amazon Alexa: ora funziona anche su iOS con Amazon App

A sorpresa ma non troppo arriva Alexa su iPhone. Non una versione alleggerita: Amazon porta su iOS quasi tutte le funzioni degli speaker Echo, inclusi gli Skill di espansione e anche Smart Home

L’assistente vocale Amazon Alexa è ora disponibile e funzionante anche sui dispositivi iOSgrazie all’integrazione tra Apple e Amazon App. Con questa integrazione sarà possibile effettuare acquisti (e altre operazioni) su Amazon senza passare da dispositivi come Dot ed Echo.

Oltre alla possibilità di effettuare acquisti, l’integrazione di Amazon Alexa sui dispositivi iOS permette di ascoltare la propria musica, ricercare le informazioni sul traffico, fare qualsiasi tipo di domanda, controllare le previsioni del tempo e inviare la propria raccolta dilibri in formato Kindle.

Amazon Alexa funziona con la versione aggiornata di Amazon App che, dopo essere stata installata, visualizzerà un’icona con un microfono nella barra di ricerca la quale, a sua volta, avvierà l’assistente vocale Alexa non appena selezionata. Perché operi correttamente bisogna aprire ad ogni utilizzo l’app di Amazon, perché Alexa non è collegato direttamente con iOS come con Siri.

L’aggiornamento è disponibile per gli Stati Uniti, ma nelle prossime settimane verrà rilasciato anche negli altri paesi dove sarà possibile utilizzare Amazon Alexa in totale mobilità senza passare per dispositivi specifici che non siano il proprio smartphone. Anche se Alexa su iOS non ha la stessa precisione e affidabilità di Siri, è comunque un primo passo e un cambiamento positivo per abbattere le “barriere tecnologiche” e utilizzare l’assistente vocale di Amazon in qualsiasi momento e in qualsiasi posto ci si trovi.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.