Android torna a crescere in Europa, 76% in Italia

Ci sono più telefoni Android in circolazione ora rispetto a qualche mese fa e l’anno scorso. Secondo Kantar infatti questo sistema operativo ha ricominciato a crescere di recente, a discapito tanto di Windows Phone quanto di iOS. Apple resta forte soprattutto in Gran Bretagna, negli USA e in Cina.

Android ha ricominciato a guadagnare terreno in termini di vendite e diffusione in Europa. A certificarlo è la società di ricerca Kantar, che rileva un’inversione di tendenza rispetto al (leggero) declino che si era registrato a partire da ottobre 2014.

Di pari passo è leggermente calato iOS, nei 5 paesi europei più rilevanti – vale a dire Regno Unito, Francia, Germania, Italia e Spagna. Il nostro paese, insieme a Francia e Spagna, è quello che ha contribuito maggiormente alla crescita di Android.

Non c’è stato invece un chiaro vincitore tra i produttori: Huawei è andata molto bene in Italia e Spagna, mentre in Francia è stata Samsung a far segnare il maggior numero di vendite. Quanto al declino di iOS, l’analista Carolina Milanesi lo definisce “marginale”, e dovuto soprattutto a un rallentamento della crescita in Gran Bretagna e Germania. Questi due tra l’altro sono i paesi dove i prodotti Apple sono più diffusi, con rispettivamente il 40 e il 20% circa di quota di mercato.

In questi ultimi paesi, parallelamente, Android ha avuto prestazioni migliori, con un “rallentamento del declino”, grazie in particolare a Samsung ed LG. Dominc Sunnebo di Kantar specifica che “la quota di iOS è cresciuta sia su base annuale che su base trimestrale, anche se con un ritmo più modesto rispetto ai trimestri precedenti”.

maxresdefault

“Le vendite di iPhone 6S e 6S Plus rappresentavano già quasi un terzo delle vendite totali nei cinque grandi mercati europei”, aggiunge Milanesi, contestualizzando i dati.

Per quanto riguarda specificamente l’Italia, rispetto all’anno scorso (agosto, settembre e ottobre, dal 2014 al 2015) vediamo Android passare dal 67,3 al 76,2%. iOS va dal 18,3 all’11,8%, e Windows dal 12,7 all’11,3%. Il robottino verde è quindi l’unico sistema operativo ad essere cresciuto per diffusione nel nostro paese, a discapito di entrambi i concorrenti principali.

Guardando agli Stati Uniti, la quota di Apple è calata su base trimestrale ma è cresciuta da un anno all’altro. Samsung è ancora leader in questo mercato, e per la prima volta questa azienda ha ottenuto una crescita su base annuale.

In Cina, limitatamente alle aree urbanizzate, i nuovi iPhone hanno visto un’accelerazione ed Apple ha ottenuto una quota del 23%, piazzandosi al secondo posto tra i produttori, dietro a Huawei. Quest’ultimo ha “quasi otto punti percentuali di vantaggio su Xiaomi, e Meizu è ora al quarto posto, con una quota dell’11%”, specifica Tamsin Timson di Kantar.

Non manca una previsione relativa all’immediato futuro. Secondo Kantar il 14% dei consumatori che hanno uno smartphone, nei 5 grandi mercati europei, ha in progetto di sostituire il proprio dispositivo nell’arco dei prossimi tre mesi – molti lo faranno in occasione delle festività natalizie, approfittando probabilmente dello stipendio extra.

Di questi consumatori, il 25% ha dichiarato di preferire Apple, e il 38% invece è orientato verso un Samsung. Tra quelli che già hanno un iPhone, il 79% pensa di restare fedele a questo prodotto; chi possiede un prodotto Samsung, invece, resterà con quest’azienda nel 62% dei casi – nelle intenzioni.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.