Apple detiene il 91% dei profitti del mercato mobile 2015

E’ stato un altro anno da record per Apple, l’azienda capitatana da Tim Cook con base operativa a Cupertino è stata capace di portarsi a casa il 91% dei profitti dell’interno mercato mobile, almeno secondo i calcoli dell’analista Michael Walkley di Canaccord Genuity. Il fatturato, infatti, ammonterebbe al 54% del totale, con l’iPhone che da solo rappresenta il 17% di tutti gli smartphone venduti, quasi 1 su 5 sarebbe un iPhone. Considerando i profitti dell’80% nel 2014, la crescita è di oltre 10 punti percentuali.

Subito dietro c’è Samsung, primo produttore al mondo per unità vendute con il 23,9% del mercato ma con solamente il 14% dei profitti generali e anche unico produttore Android a vantarne. Anche le stesse Huawei, Xiaomi e Lenovo hannoprofitti pari allo 0% secondo l’analista. Risicate anche le quote di mercato (grafico in apertura), con Huawei all’8% sul gradino del podio, Lenovo con il 5.5% e Xiaomi con il 5.3%. Nonostante i profitti totali superino il 100%, raggiungendo precisamente il 105%, c’è da considerare che alcuni produttori come Sony e HTC hanno registrato delle perdite.

Michael è convinto inoltre che gli iPhone 6 e 6s faranno registrare buoni volumi di vendita anche ora, dopo il trimestre di lancio, poiché solo il 40% dei possessori ha cambiato iPhone nel 2015 e intende fare la stesa cosa nel 2017, tutti gli altri si ritroveranno presto a comprare un nuovo modello provenendo dai modelli 4S, 5 e 5S.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.