Asus DSL AC68U


Non confondetelo con il fratellastro RT-AC68U. Ci riferiamo infatti al DSL-AC68U che dispone di un modem integrato (anche Vdsl!) e non ha quindi bisogno di un modem esterno.
Ragazzi ecco a voi uno dei modem router più potenti del momento, una vera bestia che dissanguerà il portafoglio di pochi fortunati ma che promette succulente soddisfazioni :

Scheda tecnica

Modello Asus DSL-AC68U
Tipologia Modem Router
Classe AC
Velocità max wifi: : 1300Mbit/s : 600Mbit/s
3G / 4G si via usb
Modem: Adsl Adsl+ VDSL2
Cpu BCM4708A lato router
800MHz Dual Core
Modem Chip Mediatek
Ram 256 MB + Flash 128MB
Antenne 3 x 3dBi esterne staccabili RP-SMA
USB 1 porte 3.0
Ethernet 4 Gigabit
Pulsante wifi on/off si
Rete Ospiti si
Consumi elettrici max 19VDC/1.75A
Dimensioni (mm) 220 x 83.3 x 160
Manuale o scheda pdf manuale in italiano

Guida veloce di installazione multilingua

Note
Ecco dunque le nostre impressioni.

L’attesa era grande e le aspettative anche maggiori. Dopo il successone del Dsl-N55U e il meno entusiasmante Dsl-N66U ci aspettavamo dalla ASUS qualcosa di veramente possente per scuotere le posizioni nelle classifiche dei nostri router preferiti.
Dobbiamo ammettere che ci è riuscita in buona parte,attualmente questo è uno dei migliori prodotti sul mercato e quando il prezzo scenderà sarà uno dei router più ambiti (prezzo oggi molto più interessante rispetto ai picchi iniziali da 250 euro).

Innanzitutto non sfugga all’attenzione il fatto che questo router supporta non solo le linee Adsl ma anche le velocissime Vdsl, e le sue prestazioni sembrano proprio dimensionate per sfruttare con scioltezza anche le migliori reti internet del futuro prossimo.
Velocità, potenza, un control panel come al solito da favola, funzioni aggiuntive a manetta, gestione del wifi all’avanguardia con l’utilizzo delle migliori tecnologie di trasmissione disponibili, giocano tutti a suo favore, meno brillante la scelta della componentistica modem, non nascondiamo un pizzico di delusione iniziale nel notare il chip Mediatek che però sul campo ha sorpreso per capacità di aggancio.
Chi ha una adsl in buone condizioni e vuole sfruttarla al massimo apprezzerà questo modem integrato, chi invece ha una adsl da sopravvivenza che al minimo acquazzone traballa allora forse farà scelte diverse orientandosi sul Tp-Link Archer D7 ad esempio, e qui apriamo una piccola parentesi per chi muore dalla voglia di provarlo anche se ha una linea problematica e chiede conforto nei commmenti: l’unico modo per sapere se un router sarà perfetto sulla propria linea è quello di provarlo, la possibilità di provarlo ed eventualmente sostituirlo pagando qualche euro di spese di restituzione è uno dei pregi di amazon, meglio di così…
Se da un lato è un peccato non vedere in questo gioiellino un modem chipset Broadcom, è pur vero che l’SNR adjustment disponibile nel pannello di controllo permette grandi miglioramenti della stabilità della linea, insomma come al solito la scelta non sarà facile . Il ping ottenuto è tra i migliori che ci è capitato di provare, cosa che farà piacere a non pochi gamers.
Osservando l’hardware ci si rende subito conto di avere di fronte molta molta potenza, non riuscirete a sfiancare il processore dual core 800MHz con facilità anzi probabilmente non riuscirete neanche ad impegnarlo seriamente pur collegando tutti i dispositivi a vostra disposizione. Copiosa la memoria volatile: ram da 256MB, flash memoray 128MB. Una porta usb di nuova generazione 3.0 per trasferimenti usb velocissimi, utilizzabile per collegare dischi esterni oppure inserendovi una internet key per sfruttare una connessione mobile 3G/4G.
Non potevano che essere Gigabit le 4 porte ethernet, di cui una utilizzabile come Wan qualora si decidesse di sfruttare per esempio un modem adsl esterno o un modem fibra.
Ha la possibilità di implementare reti per gli ospiti separate oltre le due reti principali. IPv6 ready. possibilità di ottimizzare la banda tra i dispositivi tramite QoS.
Confermata la presenza del DLNA per i collegamenti con dispositivi compatibili e del Download Master per scaricare 24h su 24h anche a pc spento. Supporto server VPN. Possibile archiviazione online dei dati e sincronizzazione nei vari dispositivi tramite Asus AIcloud. Classico pulsante esterno per disattivare il wifi.

WiFi
Capitolo a parte merita tutta la gestione del wifi, dal top di gamma di una top marca ci si aspetta molto.
Tecnologia AC sfruttata a dovere, sulla banda da 2,4GHz la velocità massima teorica è 600Mbps, sulla banda da 5GHz dichiara il limite teorico di 1300Mbps, come al solito i limiti teorici sono molto superiori a quelli verificabili nel mondo reale, prestazioni raggiunte con 3 antenne MIMO 3T3R esterne e amplificatori (tecnologie Three-Stream TurboQAM).
La presenza del AIRadar che già si aveva avuto modo di apprezzare su precedenti modelli e che focalizza il segnale soprattutto dove necessario, contribuisce ad una performance eccellente sia per velocità che per stabilità del segnale anche su dispositivi non dotati di schede AC.
Ottime anche le prestazioni sotto sforzo con connessioni multiple pesanti.
Per quanto riguarda il range wifi dopo l’entusiasmo iniziale stiamo cercando di trovare i punti deboli di questo mostro, ci saremmo aspettati una copertura spaziale da record, in realtà è buona ma non stratosferica, l’impressione è che possa migliorare ulteriormente con il rilascio di firmware più maturi, stiamo a vedere. Il problema in europa è il limite di potenza wifi fissato per legge e le differenze quindi si giocano sulle tecnologie di ottimizzazione del segnale. Sinceramente se dovessimo guardare alla sola area raggiunta il mitico dsl N55U col firmware spaccamuri ci sembra ancora imbattuto.

Il prezzo di vendita dopo i primi picchi da svenimento si è stabilizzato a livelli umani, ricordiamo le famose parole del nostro caro Vale88 all’epoca del rilascio quando incurante dei prezzi infiammati ripeteva: “inutile mentire a te stesso, puoi resistere qualche settimana ma lo sforzo non sarà proporzionato al risparmio”

Visto l’investimento è più che mai importante il servizio reso di amazon da sfruttare qualora non soddisfi le aspettative con la propria linea adsl.

circa 150 € spedito

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.