Asus Zenfone 2, la media gamma che punta al top

Zenfone2 21Cari lettori, oggi torniamo ad occuparci di smartphone e lo facciamo nel migliore dei modi proponendovi la recensione dell’Asus Zenfone 2. Sotto la denominazione Zenfone 2 si nascondono in realtà vari dispositivi appartenenti a fasce di prezzo ben distinte e dotati di caratteristiche hardware piuttosto differenti, nella recensione odierna ci occuperemo in particolare dello Zenfone 2 ZE550ML che si configura come la proposta di Asus per la gamma media.

 

 

 

 

 

 

asus logo

 

Questo Zenfone 2 infatti è caratterizzato da un prezzo di 249€ e si va ad inserire all’interno di una fetta del mercato a dir la verità piuttosto sguarnita e priva di veri best buy in quanto molti produttori preferiscono puntare su dispositivi concorrenziali a prezzi appena inferiori ai 200€ oppure su smartphone più costosi ma anche più prestanti che di solito si collocano intorno ai 299€ di prezzo. Lo Zenfone 2 ZE550ML di Asus si inserisce esattamente a metà di questi due importanti segmenti del mercato, riuscirà a far convivere le elevate prestazioni dei prodotti più costosi con l’ottimo rapporto qualità prezzo degli smartphone economici? Scopriamolo insieme.

Caratteristiche Tecniche

Come di consueto diamo prima di tutto uno sguardo alle caratteristiche tecniche del dispositivo in esame:

  • SoC: Intel Atom Quad Core Z3560 (1.8GHz) – PowerVR G6430
  • Display: 5.5″ IPS HD 1280×720 Gorilla Glass 3
  • MemoriaRAM: 2GB LPDDR3
  • Memoriainterna: 16GB espandibile con microSD
  • Fotocameraanteriore: 5MP
  • Fotocameraposteriore: 13MP f/2.0 con doppio flash
  • Connettività: WLAN 802.11a/b/g/n/ac, BT 4.0, GPS Glonass
  • Sensori: G-Sensor/E-Compass/Proximity/Ambient Light Sensor
  • Rete: UMTS/WCDMA/TD-SCDMA/TDD-LTE/FDD-LTE
  • SupportoSIM: dual SIM (4G+2G)
  • Batteria: 3000mAh
  • SistemaOperativo: Android 5.0 Lollipop
  • Dimensioni: 77.2 x 152.5 x 3.9 ~ 10.9 mm (WxDxH)
  • Peso: 170g

 

 

Zenfone2sshot 18 Zenfone2sshot 19

Questo Asus Zenfone 2 si colloca, come già detto, nella fascia media del mercato e di conseguenza è caratterizzato dalla presenza di un hardware sì prestante ma altrettanto bilanciato in modo da mantenere il prezzo sufficientemente competitivo. Il SoC Intel garantisce comunque prestazioni ottime e sempre soddisfacenti, anche se non al livello dei top di gamma; per il resto 2GB di RAM sono più che sufficienti per mantenere sempre fluido e scattante il comportamento del sistema operativo ed infine il display molto ampio da 5.5” garantisce colori vivaci e resa fedele pur non raggiungendo la risoluzione Full HD. In ultimo abbiamo una memoria interna da 16GB che non è particolarmente ampia ma facilmente espandibile tramite microSD sino a 64GB. Insomma il risultato è un ottimo mix di componenti in grado di offrire prestazioni più che sufficienti ad un prezzo piuttosto concorrenziale. Le Zenfone 2 ZE550ML dispone inoltre di tecnologia Dual SIM Dual Active. Potremo quindi utilizzare due SIM contemporaneamente, ma solo una dei due slot supporta il 4G e ci permetterà quindi di accedere ad Internet. Non sarà possibile switchare tramite software il 4G sulla SIM desiderata, ma sarete costretti in caso di questa necessità a invertire fisicamente le SIM.

E’ opportuno ricordare che esistono tre modelli di Zenfone 2, uno da 5″ e due da 5.5″. E’ quindi opportuno non confondere il modello recensito oggi con il più costoso e performante ZE551ML con 4GB di RAM, SoC Intel Z3580 e display Full HD.

Confezione e bundle

Concentriamoci sulla confezione e sul bundle di vendita del dispositivo. Asus propone una confezione piuttosto minimale e non particolarmente appariscente, in ogni caso il bundle è in linea con i concorrenti in quanto offre alimentatore, cavetto USB, cuffie in-ear e caps di ricambio per gli auricolari. Nulla di speciale, avremmo molto apprezzato un’eventuale pellicola preapplicata sullo schermo ma questo è un aspetto che Asus potrà valutare se correggere in seguito.

Zenfone2 23

Analisi costruttiva

Andiamo quindi a vedere come è costruito questo Zenfone 2. Stiamo parlando di uno smartphone da 5.5” di conseguenza le dimensioni del dispositivo sono importanti, il peso comunque non è eccessivo e nel complesso l’ergonomia si rivela accettabile.
Criticabile la progettazione del dispositivo in termini di rapporto tra superficie anteriore e schermo, le cornici infatti non sono così risicate e si sarebbe potuto fare sicuramente di più per quanto riguarda il bordo inferiore e quello superiore, tuttavia questa tipologia di progettazione caratterizzava anche i dispositivi della precedente serie Zenfone. In termini di qualità dei materiali lo Zenfone 2 è realizzato quasi interamente in plastica e vetro, con l’eccezione di un paio di inserti in metallo; lo standard qualitativo dello smartphone è decisamente buono e maneggiandolo si percepisce distintamente un senso di solidità dato dall’ottimo assemblaggio.
La posizione dei tasti fisici è piuttosto insolita in quanto il pulsante di accensione è sul bordo superiore, difficilmente raggiungibile durante l’utilizzo classico del dispositivo mentre il bilancere del volume è addirittura sul retro, in modo analogo a quanto accade su alcuni smartphone di LG. Il posizionamento del bilancere è a nostro avviso azzeccato e abbastanza comodo, avremmo preferito invece che il pulsante di accensione fosse su uno dei lati lunghi dello smartphone.
Un ultimo appunto in termini costruttivi riguarda i tasti soft touch che non sono retroilluminati, al buio dunque sono assolutamente invisibili ma per fortuna ben disposti in modo da permettere all’utente di acquisire subito dimestichezza con il loro utilizzo.

Zenfone2 01 Zenfone2 02 Zenfone2 03 Zenfone2 04 Zenfone2 05 Zenfone2 06 Zenfone2 07 Zenfone2 09 Zenfone2 10 Zenfone2 11 Zenfone2 12 Zenfone2 13

In sostanza questo Zenfone 2 è uno smartphone ben costruito, l’ergonomia purtroppo non è il massimo in quanto le dimensioni del display sono davvero importanti; sicuramente Asus avrebbe potuto fare di più utilizzando un tipo di plastica che trattiene meno le impronte e lo sporco, inserendo tasti soft touch retroilluminati e posizionando i tasti fisici in maniera più comoda.

Zenfone2 14 Zenfone2 15 Zenfone2 16 Zenfone2 17 Zenfone2 18 Zenfone2 19 Zenfone2 20

 

Software

È venuto il momento di parlare finalmente di software. Questo Zenfone 2 è dotato di Android 5.0 Lollipop ed è caratterizzato da molte importanti innovazioni introdotte da Asus: in primis l’interfaccia grafica, denominata ZEN UI, si rivela molto ben disegnata e decisamente user-friendly grazie ad un design decisamente intuitivo e molto accattivante dal punto di vista estetico. In secondo luogo vi sono tutta una serie di utili applicazioni preinstallate e di funzionalità esclusive appartenenti ai dispositivi Asus che rendono il software di questo smartphone piuttosto differente rispetto alla versione stock di Android.
Abbiamo già detto della ZEN UI, non possiamo dimenticare poi che questa nuova User Interface contempla anche la possibilità di abilitare due modalità semplificate di utilizzo del telefono, dedicate in modo particolare ai bambini ed agli anziani. In questo anche gli utenti meno smaliziati possono accedere alle funzionalità basilari del dispositivo familiarizzando poco a poco con il sistema operativo.
In termini di applicazioni preinstallate bisogna dire che per fortuna non c’è del bloatware all’interno del dispositivo, tuttavia abbiamo notato la presenza di alcune app molto simili che (specialmente to do list, note, appunti) sarebbe stato meglio condensare in un’unica applicazione. Per il resto il software ricalca fedelmente la versione originale di Android, riteniamo però che la ZEN UI sia davvero un ottimo plus ed una tra le migliori UI per smartphone fin qui progettate.

Zenfone2sshot 13 Zenfone2sshot 07Zenfone2sshot 12Zenfone2sshot 08Zenfone2sshot 09Zenfone2sshot 10Zenfone2sshot 11 Zenfone2sshot 14 Zenfone2sshot 16 Zenfone2sshot 15 Zenfone2sshot 17 Zenfone2sshot 20

Fotocamera e audio

Veniamo ora alle considerazioni relative al comparto multimediale. Questo smartphone è dotato di uno schermo da ben 5.5” dunque sembra l’ideale per godersi video e fotografie grazie al display ampio e luminoso, gli altri componenti contribuiscono a dare l’idea che si tratti di un dispositivo nato anche per l’intrattenimento in quanto la fotocamera da 13MP con doppio flash garantisce scatti molto buoni e il grosso speaker posteriore offre un’audio potente e fedele.

Scendendo maggiormente nel dettaglio, per quanto riguarda il comparto fotografico abbiamo una fotocamera posteriore da 13MP con doppio flash ed una fotocamera anteriore da 5MP. Quella anteriore è più che sufficiente per videochat e similari, la posteriore poi è dotata di un sensore di ottima qualità con obiettivo grandangolare da 85°, lente a cinque elementi f/2.0 ed offre scatti decisamente buoni considerando la tipologia del dispositivo analizzato. Caratteristica importante è il doppio flash caratterizzato da diodi led che emettono luce a temperatura differente in modo da illuminare nella maniera più naturale ed omogenea possibile il soggetto inquadrato (tecnologia Real Tone Flash), la fotocamera inoltre è supportata da un software ottimizzato per massimizzare la qualità degli scatti in ogni condizione di luce grazie ad algoritmi specifici in grado di generare immagini con un tasso di luminosità incrementato fino al 400% in condizioni di scarsa illuminazione. La tecnologia PixelMaster inoltre permette di aumentare sino a 4 volte la sensibilità alla luce e di raddoppiare il contrasto, infine con lo Zero Shutter Lag si possono scattare fotografie in maniera pressochè istantanea.
Chiudiamo con il comparto audio: come detto lo speaker posto sul retro garantisce un volume sempre adeguato ed una riproduzione fedele su tutto lo spettro delle frequenze, c’è ovviamente l’inconveniente legato al posizionamento del dispositivo su un qualsiasi piano: in questo caso infatti lo speaker viene parzialmente tappato dalla superficie di appoggio.

A seguire una breve fotogallery costituita da alcuni scatti realizzati con lo Zenfone 2.

Zenfone2camera 01 Zenfone2camera 02 Zenfone2camera 03 Zenfone2camera 04 Zenfone2camera 05 Zenfone2camera 06 Zenfone2camera 07 Zenfone2camera 08 Zenfone2camera 10 Zenfone2camera 09 Zenfone2camera 11 Zenfone2camera 12

Display, autonomia, benchmark

Dobbiamo ancora spendere alcune parole su display, autonomia e prestazioni pure.
Come ho già avuto modo di evidenziare il display da 5.5” con risoluzione HD (1280×720) è stata una scelta piuttosto azzeccata in quanto si rivela luminoso, con ottimi angoli di visuale e anche parsimonioso in termini di consumo energetico. Sappiamo tutti benissimo che è proprio il display la fonte di maggior consumo della batteria di conseguenza condividiamo in pieno la scelta di Asus di installare uno schermo che permette di ottenere tutto ciò che viene richiesto ad uno smartphone: buona luminosità, buona definizione, buona leggibilità e consumo ridotto.

Il discorso display è appunto strettamente legato all’autonomia. Questo Zenfone 2 è dotato di batteria non rimovibile da 3000mAh che, unita ad un hardware prestante ma non eccessivamente spinto, permette di raggiungere risultati ragguardevoli. Il problema di arrivare a sera con un minimo di batteria residua sostanzialmente non sussiste, con un utilizzo moderato poi si arriva anche ad un paio di giorni di autonomia senza alcun problema.
Per finire vi lasciamo, come al solito, i punteggi ottenuti dal dispositivo con alcuni tra i benchmark più in voga del momento. Come ben sapete i benchmark forniscono risultati puramente indicativi, durante l’utilizzo quotidiano lo Zenfone 2 si è comportato benissimo facendosi trovare sempre pronto nonostante alcuni tra i punteggi qui sotto possano lasciare un filo di amaro in bocca perché vicini a dispositivi più datati o più economici.

Zenfone2sshot 01 Zenfone2sshot 02 Zenfone2sshot 03

 Conclusioni

 

 

Bundle 4 stelle Standard, sarebbe gradita una pellicola per lo schermo
Qualità costruttiva 4 stelle Buona come al solito per Asus, alcuni difetti da correggere
Design 4,5 stelle Elegante e diverso dal solito grazie ai bordi stondati
Display 4,5 stelle Ampio, luminoso e di ottima qualità
Prestazioni 4,5 stelle Sempre all’altezza delle aspettative
Fotocamera 4,5 stelle Ottima visto il tipo di dispositivo
Audio 4,5 stelle Potente e di buona qualità
Autonomia 4,5 stelle Sufficiente per resistere una giornata intera
Software 4,5 stelle Completo e ben disegnato, ZEN UI ottima
Prezzo 4,5 stelle Molto competitivo
Complessivo 4,5 stelle

 

Asus Zenfone 2 è uno smartphone di gamma media che punta davvero al top. L’hardware non è esagerato e costituisce il giusto mix per rendere il telefono economico ed allo stesso tempo capace di soddisfare le esigenze di tutti gli utenti, lo smartphone ha alcuni punti deboli dal punto di vista costruttivo (plastica che trattiene le impronte, tasto di accensione mal posizionato) ma per il resto si difende alla grande e riesce a spiccare all’interno di un segmento a metà tra la fascia bassa e quella medio-alta. Il prezzo competitivo (249€) unito ad una serie di caratteristiche di primo piano come la connessione 4G, la fotocamera da 13MP con doppio flash e l’ottimo display da 5.5″ fanno di questo Zenfone 2 un terminale di assoluto livello, sicuramente tra i migliori in termini di rapporto qualità prezzo; Asus ha saputo ancora una volta realizzare un dispositivo che mira al top facendo attenzione a non svuotare il portafogli.

 

Pro

  • display
  • fotocamera
  • prestazioni
  • prezzo

 

Contro

  • plastica che trattiene impronte
  • tasto accensione mal posizionato
  • cornici display non ridottissime
tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.