ASUS ZenFone 3 Deluxe sarà il primo smartphone con Snapdragon 821

ASUS ZenFone 3 Deluxento

Qualche mese fa, abbiamo assistito al debutto della nuova generazione di ZenFone di ASUS e, come è già stato annunciato durante l’evento di lancio a Taiwan e ad Hong Kong , ASUS ZenFone 3 Deluxe, il phablet da 5.7 pollici del produttore, sarà il primo dispositivo ad essere alimentato dal recentemente annunciato Snapdragon 821, il nuovo SoC di Qualcomm con una CPU quad-core Kryo con clock a 2.4 GHz.

Ricordiamo che la variante top di ASUS ZenFone 3 Deluxe verrà corredata di 6 GB di memoria RAM con 256 GB di storage di tipo UFS 2.0 espandibili via microSD; il tutto verrà dunque alimentato da Snapdragon 821, con un prezzo al lancio che si aggira sui 780 $. Ricordiamo che, oltre a quella appena citata, arriveranno altre due varianti entrambe alimentate dal già affermato Snapdragon 820 di Qualcomm, di cui una verrà dotata dello stesso quantitativo di memoria RAM, dunque 6 GB, e di spazio di archiviazione pari a 64 GB al prezzo di 560 $, e la restante, ovvero la standard, arriverà in configurazione 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage, al prezzo di 500 $.

Le restanti specifiche vedono ASUS ZenFone 3 Deluxe con una diagonale ampia, da 5.7 pollici, con risoluzione Full HD dello schermo che adotterà tecnologia Super AMOLED; per il comparto fotografico sarà presente un sensore di Sony da 23 MP per la fotocamera posteriore e il modulo da 8 MP grandangolare per la fotocamera frontale, mentre saranno presenti il supporto alla Wi-Fi ac MIMO, LTE Cat 13, NFC, e una batteria da 3000 mAh a tenere in vita il dispositivo

Il prossimo mese, la serie ZenFone 3 arriverà sul mercato indiano per poi raggiungere a catena sempre più mercati. Non ci resta che attendere la commercializzazione di ASUS ZenFone 3 Deluxe in modo tale da toccare con mano le ottimizzazioni offerte dalla nuova CPU in termini di efficienza e consumi.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.