Crea sito

BQ Aquaris M4.5: Recensione

BQ Aquaris M4.5: Recensione

Bene Amici di WarNerd, oggi recensiamo il prodotto base di gamma dell’azienda spagnola BQ, stiamo parlando di Aquaris M4.5, andiamo a scoprirlo insieme!
Lo smartphone in questione è disponibile in due varianti, entrambe DUAL SIM, ma rispettivamente con 1GB di RAM e 8GB di memoria interna oppure con 2GB di RAM e 16GB di memoria interna, la versione provata da noi è quella con 1GB di RAM e 8GB di memoria interna.

SCHEDA TECNICA
– Dimensioni: 131.77×63.48×8.75mm
– Peso: 115gr
– OS: Android 5.1 Lollipop
– CPU: MediaTek MT6735M Quad Core Cortex A53, 1 GHz
– GPU: ARM Mali T720-MP1, 450 MHz
– RAM: 1/2GB
– ROM: 8/16GB + MicroSD fino a 32GB
– DUAL SIM con supporto a reti LTE e banda 800MHz
– Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0, Wi-Fi hotspot, GPS
– Display: IPS capacitivo a 5 tocchi, 16M colors, qHD (540 x 960 pixels) 4.5 pollici, 245 ppi, protezione DragonTrail
– Camera Posteriore: 8.0 MP ƒ/2,0, LED flash, video [email protected], HDR
– Camera Anteriore: 5.0MP ƒ/2,0, video [email protected], LED flash
– Battery: 2470 mAh

CONFEZIONE

Nella confezione di vendita italiana troviamo lo smartphone, un cavo USB-MicroUSB per la ricarica e infine della manualistica rapida all’utilizzo, mancano le cuffie auricolari e l’alimentatore da parete.

DESIGN E COSTRUZIONE

Lo smartphone è un monoblocco molto ben costruito, la back cover non è removibile ed è realizzata con una plastica rigida con una finitura satinata che restituisce un buon feedback al tocco. BQ Aquaris M4.5 ha delle dimensioni perfette per essere utilizzato con una sola mano mantenendo una presa salda, gli slots per le due SIM sono presenti sul lato sinistro del prodotto, mentre quello per la microSD è presente sul lato destro assieme ai tasti per il volume e al tasto di accensione e spegnimento. La batteria non è removibile.

DISPLAY
Il display è un’unità da 4.5 pollici in risoluzione qHD (540 x 960 pixels) con una densità di pixels pari a 245 ppi ed è protetto da un vetro DragonTrail. Per quanto riguarda la resa abbiamo dei buoni angoli di visione e con un nero che alla massima luminosità è tendente leggermente al grigio, ma nel compenso i colori riprodotti hanno una buona brillantezza e nel menù riguardante il display sarà possibile settare tramite MiraVision la temperatura colore tramite tre diversi profili. Parlando di definizione, i pixel se ci avviciniamo al display si vedono leggermente, ma non ci è sembrato affatto un display economico, anzi non ne troviamo grandissimi difetti! Il sensore di luminosità è presente e funziona come deve, anche con forte luce del sole. Il touchscreen forse è la parte del display che ci ha convinto meno, visto che raramente, soprattutto nella digitazione con la tastiera, lascia per strada qualche lettera, ma non ci dobbiamo preoccupare visto che è un problema che si presenta raramente. Il vetro esterno trattiene abbastanza le impronte digitali, ci troveremo quindi spesso a pulirlo con un panno o con la maglietta.

HARDWARE
Il processore che monta all’interno è un MediaTek MT6735M Quad Core Cortex A53 con clock ad 1 GHz, affiancato da una GPU ARM Mali T720-MP1 a 450 MHz e da 1GB di RAM (nella versione provata da noi). Abbiamo 8GB di memoria interna espandibili con MicroSD fino a 32GB, che nell’utilizzo quotidiano sono veramente pochi, infatti nel nostro test non siamo riusciti a installare tutte le applicazioni che installiamo di solito, per questo ci viene in aiuto la versione con 2GB di RAM e 16GB di memoria interna che noi vi consigliamo in ogni caso. La fotocamera frontale è da 5MP con registrazione video a 720p a 30fps e con la presenza di un Flash LED per selfie con poca luminosità, mentre quella posteriore è da 8MP con Autofocus, Flash LED e registrazione video a 720p a 30fps. Abbiamo connettività LTE con la banda 800MHz fino a 100 in download e 50 in upload, HSPA, Wi-Fi b/g/n, Wi-Fi Hotspot, Bluetooth 4.0, GPS, che funziona senza alcun problema, fix rapido, manca l’NFC.

PRESTAZIONI
Le prestazioni ci hanno convinto, l’hardware è ben ottimizzato con Android 5.1 Lollipop, l’unica pecca di questa versione provata da noi è la poca RAM, ovvero 1GB, che si satura velocemente e magari durante l’utilizzo potremo trovare una lentezza nell’apertura delle applicazioni, che però una volta aperte saranno molto fluide senza mai impuntamenti. La riproduzione dei giochi è discreta, non fluidissima, con il gioco provato da noi, ovvero Real Racing 3 ogni tanto troviamo qualche calo di framerate, ma nel compenso il drenaggio della batteria è basso.

RICEZIONE
Dal lato ricezione possiamo confermarvi che questo prodotto non ha nessun problema di ricezione, prende tranquillamente anche in luoghi con poco segnale e la capsula auricolare ci restituisce un audio chiaro e abbastanza potente. Il Wi-Fi non ci ha mai dato problemi, le notifiche arrivano sempre in tempo reale. La rete cellulare che ricordiamo essere LTE (4G) ci permette di raggiungere velocità di scaricamento dati elevate.

FOTOCAMERA

L’interfaccia della fotocamera è personalizzata da BQ, permette di scattare foto, registrare video, scattare foto panoramiche e di effettuare time lapse. All’interno dell’applicazione troviamo le classiche impostazioni per la dimensione della foto, gestione del flash, dell’HDR e delle ISO.
“Abbiamo trovato un bug che affligge la fotocamera e che riguarda la dimensione della foto, se impostiamo 16:9 l’applicazione si blocca e dovremmo andare a cancellare dati e cache nelle impostazioni.”
Le foto panoramiche scattate sono a malapena sufficienti, niente di più, si ha sempre molta difficoltà a mettere a fuoco, i risultati sono spesso sfocati e in condizioni di luce bassa la situazione peggiora. Le macro invece vengono abbastanza bene, con una qualità dei dettagli sufficiente e mancanza di sfocatura generale. I video sono girati in 720p e sono fatti per essere condivisi sui social network, l’audio è accettabile e la definizione generale anche.

AUTONOMIA
La batteria è una 2470mah che con utilizzo stress (4 mail in push, social, messaggistica istantanea, giochi, video su YouTube e connessione dati permanente per tutta la giornata) ci permette di concludere la nostra giornata lavorativa con più di 4h di display attivo, mentre se ne facciamo un uso solo Wi-Fi si arriva anche a 6h, autonomia promossa!

SOFTWARE

Il software è basato su Android Lollipop 5.1 ed è praticamente Android Stock con qualcosa in più, come per esempio: il pannello per la gestione DualSIM, la gestione dei profili audio con equalizzazione Dolby Surround, la personalizzazione del LED di notifica, la gestione per l’accensione/spegnimento automatico di Mediatek e infine l’applicazione Fotocamera personalizzata dall’Azienda. E’ presente anche il doppio tap per l’accensione e lo spegnimento del display che funziona bene.

BROWSER
Il browser preinstallato su questo smartphone è Chrome che si comporta molto bene anche con siti pesanti come quello del Corriere.it, veloce lo scroll e il rendering delle immagini.

MULTIMEDIA
Per quanto riguarda le applicazioni per il multimedia, troviamo quelle stock di Android, alcune belle graficamente mentre altre un po’ più vecchiotte come quella della galleria. La maggior parte dei formati video, tra cui .MP4, .AVI e .MKV è supportata dal player preinstallato. L’altoparlante invece è scarso, volume basso e scarsa la qualità percepita dal nostro orecchio, mentre collegando un paio di cuffie (non incluse in confezione) l’audio in uscita sarà molto ricco e potente.

PREZZO
Questo device si trova ad un prezzo di 189,90 euro (con spese di spedizione incluse) sul sito ufficiale di BQ, ACQUISTA QUI!

CONCLUSIONI
In conclusione questo BQ Aquaris M4.5 ci ha convinto, il buon display, l’ottima autonomia, la buona ricezione e la ottima costruzione (mai uno scricchiolio) lo rendono un best buy nella fascia dei 200 euro, peccato per la fotocamera e il poco spazio di archiviazione!

VI CONSIGLIAMO COMUNQUE DI ACQUISTARE LA VERSIONE CON 2GB DI RAM E 16GB DI MEMORIA INTERNA CON UN’AGGIUNTA DI 30 EURO!

BQ Aquaris M4.5
  • Design – 8/10
    8/10
  • Materiali – 7.5/10
    7.5/10
  • Fluidità e Prestazioni – 7/10
    7/10
  • Display – 7/10
    7/10
  • Altoparlante – 6.5/10
    6.5/10
  • Fotocamera – 6.25/10
    6.25/10
  • Batteria – 8/10
    8/10
  • Esperienza d’uso – 7.5/10
    7.5/10
  • Scheda tecnica – 7/10
    7/10
  • Qualità/prezzo – 8/10
    8/10

Riassunto

In conclusione questo BQ Aquaris M4.5 ci ha convinto, il buon display, l’ottima autonomia, la buona ricezione e la ottima costruzione (mai uno scricchiolio) lo rendono un best buy nella fascia dei 200 euro, peccato per la fotocamera e il poco spazio di archiviazione!

7.3/10
tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.