Come risparmiare e non consumare i Giga per il traffico dati 3G internet

Come risparmiare e non consumare i Giga per il traffico dati 3G internet

Un argomento che potrebbe stare molto a cuore per chi utilizza in modo intensivo uno smartphone / tablet Android o un iPhone / iPad potrebbe essere quello del consumo eccessivo dei Giga che il nostro operatore ci mette a disposizione. In questa guida vedremo come monitorare e come cercare di risparmiare e non consumare traffico dati inutilmente.

Se una volta 1GB di traffico internet potevano essere sufficienti, molti di noi si saranno accorti che molto spesso nemmeno 2GB o 3GB sono sufficienti per arrivare a fine mese soprattutto se dovesse succedere qualcosa di inaspettato che in alcuni casi potrebbe non essere nemmeno così chiaro. Uno dei motivi per cui sforiate il vostro traffico dati internet mensile / settimanale o giornaliero è anche dovuto dal continuo aggiornamento di applicazioni e giochi che richiedono sempre più memoria insieme a foto e video che vanno ad occupare sempre più spazio andando a consumare sempre più banda in caso dobbiate fare un backup / sincronizzazione con dei servizi online.

Monitoraggio e contatori del traffico dati internet 3G della SIM

La prima cosa che dovremo fare sia che abbiate Android o iOS è quello di installare l’applicazione ufficiale del vostro operatore telefonico sia che sia WIND, Vodafone, TIM o 3 Italia.. Ora siamo pronti per poter vedere cosa possiamo fare per poter non consumare i GB e quindi sforare la soglia del nostro piano telefonico.

In caso non vogliate utilizzare le applicazioni ufficiali potrete anche scaricare e provare applicazioni esterne che vi permettono di tenere monitorato il traffico e impostare delle soglie in modo da essere avvisati quando la state per superare:

Consigli e cosa fare per non superare la soglia dati 3G a fine mese

I consigli a seguire valgono per smartphone Android come Samsung Galaxy S6 Edge, S5, S4, Note 5, Note 4, Sony Xperia, HTC One, LG, Huawei Honor e altri modelli insieme ai vari iPhone 6S, 6S Plus, 5S, 4S, etc. etc…

Nel corso di questi anni abbiamo visto diversi consigli che ho pensato di unire in un singolo articolo evidenziando alcuni aspetti che magari qualcuno potrebbe non tenere in considerazione:

  1. Utilizzate Facebook? Allora è bene bloccare la riproduzione dei video automatico quando si è sotto copertura 3G/4G è cosa buona e giusta visto che vanno a consumare tantissimi MB inutilmente.
  2. Utilizzare Browser internet che prevedono la compressione dei dati e quindi l’utilizzo di meno MB al caricamento di ogni pagina di un sito web. Fra i browser internet che puoi scaricare sia su dispositivi Android e iOS ti segnalo Google Chrome:
    – Download Google Chrome per iPhone e iPad
    Download Google Chrome per Android
    Cme attivare la compressione dei dati?
    Per poter attivare la compressione dei dati in Google Chrome dovrai aprire le impostazioni del browser tramite il pulsante in alto a destra, selezionare la voce Larghezza di Banda -Risparmio dati e attivare la spunta su on:compressione risparmio dati chrome
    Altre soluzioni per Android per la compressione dei dati in caso Google Chrome non vi dovesse piacere:
    Opera MAX
    Onavo Extend
  3. In caso utilizziate Google+ su Android e iPhone, ma in particolar modo su Android dovrete avere l’accortezza di disattivare il backup automatico o selezionare solo la voce che ci permette di eseguire il backup solo su rete Wifi. Qui trovi la guida su come disattivare il backup automatico di foto e video su Google+ Foto.
  4. Disattivare qualsiasi Backup automatico o almeno prediligete il Backup solo su rete Wifi per qualsiasi applicazioni che utilizza servizi in cloud come Google Drive, DropBox, Mega e altri ancora. In questo caso è difficile stilare una lista di applicazioni, ma è sufficiente pensare a quelle che vi permettono in un qualche modo di eseguire backup e di salvare dati su uno spazio che avete comprato o che potete utilizzare gratuitamente.
  5. Preferire gli aggiornamenti manuali a quelli automatici e se proprio volete lasciare gli aggiornamenti automatici impostate anche in questo caso la spunta su Solo Wifi:
    Per bloccare gli aggiornamenti automatici in background su iPhone e iPad dovrete andare in Impostazioni, selezionare la voce Aggiornamenti app in background e togliere la spunta. In caso vogliate disattivare l’aggiornamento solo di alcune applicazioni o giochi che tanto sapete che vi richiederanno diversi MB potrete farlo.

  6. Utilizzare quando è possibile la connessione Wifi di casa, di un amico o dell’ufficio.
  7. Attivare la connessione internet 3G/4G della SIM solo quando è necessario:
  8. Evitare di guardare video in streaming, film, serie TV se non siete sotto copertura Wifi visto che sono le risorse che consumano più MB.

Questi sono i consigli che mi vengono in mente, ma se ne volete aggiungere degli altri non esitate a segnalarli nei commenti insieme ad eventuali applicazioni utili a consumare meno Giga e quindi ad aiutarci ad arrivare alla fine del mese senza esaurire la soglia a nostra disposizione.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.