Effetti della fusione Wind e 3 Italia: buone notizie sul fronte assistenza, qualcosa comincia a muoversi anche in altri ambiti

Fino ad oggi abbiamo trattato la questione della fusione Wind e 3 Italia provando ad ipotizzare i primissimi effetti per i clienti dal punto di vista delle promozioni, grazie anche alle frammentarie notizie rese pubbliche dalle due compagnie telefoniche, oltre a prendere in esame alcune decisioni del nuovo brand unificato sul fronte tecnico e delle infrastrutture. Un aspetto toccato poco dagli addetti ai lavori si riferisce invece agli effetti dell’accordo dal punto di vista dell’assistenza.

Come possono sfruttare gli utenti 3 Italia il servizio offerto dagli operatori Wind, e come possono fare altrettanto i clienti Wind con il personale di Tre? Bella domanda, alcune novità interessanti, ci giungono dai colleghi di mondomobileweb.it, i quali hanno sottolineato che da alcuni giorni a questa parte l’utenza 3 può utilizzare gratuitamente il 155.

 

Sto parlando del Servizio Clienti di Wind, che è attivo ogni giorno e a tutte le ore. Da sottolineare che il 155 offre una sezione dedicata anche agli utenti Infostrada, così come l’assistenza specifica per quest’ultimo pacchetto (disponibile chiamando il numero 159), ora può essere utilizzata senza vincoli e a costo zero per coloro che dispongono di una SIM di 3 Italia. Insomma, nessuna rivoluzione, ma un segnale riguardante i primi effetti che la fusione Wind e 3 Italia sta generando nei confronti del pubblico.

oggi 9 marzo l’assistenza di 3 Italia (disponibile chiamando il 133) non risulta essere gratuita per gli utenti Wind. Ulteriori novità in questo senso dovrebbero arrivare nel giro di pochi giorni, ma lo stato dei fatti è questo al momento. La speranza è che a stretto giro si possa conoscere qualche dettaglio in più anche sul fronte delle promozioni post fusione Wind e 3 Italia.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.