Facebook presenta la nuova sezione video per far vera concorrenza a YouTube

 

I video sono il futuro dell’intrattenimento sui social, lo sanno benissimo quelli di Facebook che stanno pian piano sviluppando la loro piattaforma dedicata. Il processo è complesso, il social network conta infatti già circa 5 miliardi di visualizzazioni video al giorno e un numero crescente di upload, senza tuttavia offrire la possibilità ai filmaker di monetizzare come su YouTube.

Quando ci sarà questo passaggio sarà una svolta per l’intero web, per questo motivo Mark Zuckerberg e Co. devono farlo in maniera ponderata. Il primo vero passo è stato annunciato quest’oggi, con una prima sbirciata alla sezione video dedicata che Facebook ha sviluppato nell’ultimo anno, un feed che mette in ordine tutti i filmati che potrebbero interessarci e da un senso a questi contenuti.

Si potrà quindi scorrere verticalmente le diverse raccolte, navigando con swipe orizzontali all’interno di esse. Sarà così facile visualizzare i video condivisi dagli amici, quelli condivisi dai canali che seguiamo, quelli salvati e tanto altro.

Purtroppo dovremo attendere, come di consueto Facebook ha anticipato i cambiamenti ma svolgerà ulteriori test prima di lanciarli in tutto il mondo; in questo caso si parla di qualche mese prima del debutto definitivo. Tra le novità già parzialmente in essere ricordiamo i Video Suggeriti‘, disponibili solo su iPhone e in quasi tutti i paesi del mondo, caratteristica che sta permettendo di scoprire nuovi filmati ed incrementare le visualizzazioni. Molto presto partiranno anche le sperimentazioni su Android e sul web.

Contestualmente si stanno testando anche i contenuti pubblicitari su questi filmati, insomma Facebook sta scaldando i motori prima di lanciare la sua piattaforma di monetizzazione che attirerà migliaia (se non milioni) di filmaker. Sarà possibile passare da un video a un altro con un semplice swipe verso il basso, come se stessimo cambiando canale sul TV, oppure continuare la visualizzazione in multitasking grazie ad una finestra flottante (esattamente come su YouTube).

Esiste già un programma pilota che permette ad alcuni video makers di guadagnare grazie ai loro filmati in alta definizione, immessi in circolo tramite la funzione ‘Video Suggeriti’. Quando arriverà il momento per tutti le cose dovranno essere però diverse, è infatti inevitabile che Facebook sviluppi una piattaforma completa per i ‘creatori’, piena di strumenti utili alla personalizzazione dei filmati e l’upload alla massima qualità consentita.

I video su Facebok e la loro monetizzazione riguarda tutti coloro che gravitano in questo mondo, perchè YouTube naviga da un decennio indisturbata in questa direzione. La concorrenza non potrà fare altro che migliorare le condizioni attuali dei filmaker, sempre meno pagati per i loro video sul web.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.