Google Pixel vs Pixel XL vs Nexus: il confronto!

Risultati immagini per Google Pixel vs Pixel XL vs Nexus: il confronto!Google ha cambiato marcia e soprattutto ha cambiato il nome dei suoi prodotti. I primi due smartphone del 2016 targati Big G sono interamente progettati e realizzati da Google (con collaborazione di HTC, anche se nessuno lo dice). Ecco quindi arrivare il Google Pixel e Google Pixel XL! Tante le novità rispetto ai predecessori del 2015, ovvero i Nexus, sia dal punto di vista hardware che software.

Ma quali sono le sostanziali differenze tra i Google Pixel ed i Nexus? Molti se lo stanno chiedendo, e ce lo siamo chiesto anche noi!

Google Pixel vs Google Nexus

Il 2015 è stato per Google l’anno di  Nexus 5x e Nexus 6P, due smartphone dalle ottime prestazioni che – tutt’ora – non hanno nulla da invidiare ai più blasonati top di gamma.

La serie Pixel d’altro canto nasce per cambiare totalmente le carte in tavola ed implementare quell’ecosistema di cui Google ci ha tanto parlato finora. Merito non solo del lavoro svolto su Android 7.1 Nougat ma anche sulle immense piattaforme cloud, Google Assistant e tanto altro ancora.

Dimensioni

Ma un confronto parte dalle dimensioni! Per semplicità confronteremo Nexus 5x con Google Pixel e Nexus 6p con Pixel XL. Per quanto riguarda “i più piccoli”,Google Pixel perde in dimensioni scendendo da 5.2″ di Nexus 5x a 5″, perdita che si tramuta in un aumento dello spessore e del peso. Non bene, anche se per gli amanti degli schermi compatti sarà un piacere.

Idem per Google Pixel XL che perde in dimensioni dello schermo (da 5.7″ di Nexus 6p a 5.5″) costringendo in un allargamento dello spessore del device. Fortunatamente però dimagrisce di ben 10 grammi rispetto al predecessore.

  • GOOGLE PIXEL: 143.8 x 69.5 x 8.6 mm | 143 g
  • LG NEXUS 5x: 147 x 72.6 x 7.9 mm | 136 g
  • GOOGLE PIXEL XL: 154.7 x 75.7 x 8.6 mm | 168 g
  • HUAWEI NEXUS 6p: 159.4 x 77.8 x 7.3 mm | 178 g

Hardware

Seppur la serie Nexus possa ancora vantare di un hardware molto performante, i nuovi arrivati presentano delle specifiche di razza! Mentre per la serie Nexus c’è stata una netta distinzione sulle prestazioni infatti, la serie Pixel mantiene le stesse specifiche – e prestazioni – sia su Pixel che su Pixel XL.

Questa scelta può essere un bene perché mantiene le stesse prestazioni permettendo al consumatore di poter scegliere una taglia di schermo più congeniale a se stesso. D’altra parte però, lascia indietro tutta quella fetta di utenza che avrebbe fatto a meno di un po’ di prestazioni pur di accaparrarsi un terminale del genere, come era successo con Nexus 5x insomma.

Ovviamente la grandezza dello schermo non è l’unica differenza nella versione XL, ecco perché vi invitiamo a dare un’occhiata a questa scheda comparativa tra Google Pixel e Google Pixel XL. 

Poco cambia invece sul comparto autonomia, almeno per quanto riguarda il discorso “capienza”. Tuttavia solo dei test approfonditi potranno dire se ci sono stati miglioramenti da questo punti di vista. Ad ogni modo, stando a quanto detto nella presentazione Made in Google di ieri, i nuovi smartphone dovrebbero essere capaci di ricaricare in 15 minuti un’autonomia pari a circa  7 ore di utilizzo! Staremo a vedere.

  • GOOGLE PIXEL: 2770 mAh
  • LG NEXUS 5x: 2700 mAh
  • GOOGLE PIXEL XL: 3450 mAh
  • HUAWEI NEXUS 6p: 3450 mAh

Anche il comparto fotografico non sembra essere stato particolarmente stravolto – almeno sulla carta – in quanto i modelli del 2015 vantano specifiche del tutto simili: 12 megapixel per la camera posteriore e 8 per quella anteriore (eccetto che per Nexus 5x, da 5 megapixel).

Tuttavia il nuovissimo sensore Sony IMX378 sembra promettere foto e video eccezionali, almeno stando ai test  DXOMark – importante fonte nel comparto fotografico su smartphone – che ha attribuito un punteggio di ben 89/100 (il voto più alto di sempre per uno smartphone, superiore agli iPhone).

Non solo scatti luminosi e video fluidissimi (si pensi al 4k – 30 fps), ma anche ben stabilizzati stando al video comparativo mostrato durante la presentazione che, a quanto pare, riusciva ad ottenere risultati davvero buoni.

  • GOOGLE PIXEL: 12,3 megapixel posteriore | 8 megapixel anteriore
  • LG NEXUS 5x: 12 megapixel posteriore | 5 megapixel anteriore
  • GOOGLE PIXEL XL: 12,3 megapixel posteriore | 8 megapixel anteriore
  • HUAWEI NEXUS 6p: 12 megapixel posteriore | 8 megapixel anteriore

Insomma, Google Pixel ha lanciato una bella sfida e probabilmente saranno sulla top 10 degli smartphone di questo mese. Ma riusciranno a mantenere le aspettative? Lasciateci il vostro pensiero qui sotto!

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.