Huawei MateBook, tablet ibrido con Windows 10

Huawei MateBook, tablet ibrido con Windows 10

Huawei entra ufficialmente nel mercato dei PC avendo annunciato al MWC 2016 il suo primo device ibrido 2in2, il MateBook, con Windows 10.

La notizia che circolava da mesi è stata confermata: Huawei è pronta per entrare nel mercato dei PC. Tra gli annunci del produttore nel corso della conferenza stampa tenutasi a Barcellona il 21 febbraio in occasione del Mobile World Congress c’è stato proprio quello del primo computer portatile ibrido di Huawei, chiamato ‘MateBook‘.

Huawei ha sostituito Xiaomi come il più grande produttore di smartphone della Cina nel terzo trimestre 2015, annunciando di aver venduto 27,4 milioni di smartphone nel periodo compreso tra Luglio-Settembre dello scorso anno. Huawei è risultato anche essere il terzo produttore di smartphone al mondo, dietro a Samsung e Apple nel 2015. Huawei ha quindi le capacità economiche per espandersi in almeno un nuovo settore oltre il mercato della telefonia mobile, e questa volontà dell’azienda cinese è stata confermata con l’annuncio di MateBook. Huawei entrando nel mercato dei Personal Computer va a competere con marchi del calibro di HP, Asus, Lenovo, Microsoft, Apple, Samsung e altri ancora.

Il mercato dei PC è in costante declino, stando ai rapporti di diverse società che analizzano l’andamento del mercato, quindi come mai il produttore cinese ha deciso di lanciarsi in questa sfida? Fino ad oggi il gigante tecnologico ha partecipato indirettamente al mercato creando nuove soluzioni di rete e servizi per le imprese, ma adesso vuole diventare un membro attivo lanciando il suo primo PC consumer.

Entrando del dettagli delle specifiche di questo dispositivo 2-in-1, il MateBook di Huawei è costruito attorno ad un telaio metallico, caratteristica che contribuisce a renderlo un prodotto di fascia premium. Huawei MateBook ha un display LCD da 12 pollici di risoluzione 2160×1440 pixel, con conseguente densità di pixel di 216 ppi. I bordi sono sottili, e il MateBook vanta il rapporto screen-to-body dell’84%.

Huawei Matebook
Huawei Matebook

Il MateBook è sottile 6,9 millimetri e pesa 630 grammi. Ad alimentare il device troviamo un chip Intel Core M di 6a generazione e il sistema operativo è Windows 10 di Microsoft.

Il tablet è a prova di schizzi, ha un corpo resistente all’acqua, e offre due altoparlanti con Audio Dolby. La batteria è da 4430 mAh e il produttore ha stimato che puo’ durare fino 9 ore con un uso da ufficio o in continua riproduzione di video.

Arrivando al prezzo e alla disponibilità, il costo di Huawei MateBook parte da 799 euro ed è inclusa una tastiera per trasformare il tablet in notebook quando serve. Il rivestimento della cover è realizzato in pelle “ecologica” e i tasti sono retroilluminati. È possibile personalizzare l’hardware fino a 8 GB di RAM e 512 GB di storage SSD.

Il MateBook più costoso viene configurato con processore Intel Core M7, 8GB di RAM e 512GB SSD, disponibile al prezzo di 1699 euro.

Huawei ha pensato anche ad una serie di accessori tra cui MatePen e MateDock. La MatePen è uno stilo che ha un paio di pulsanti hardware e un puntatore laser e 2048 punti di prerssione e sarà in vendita a 69 euro in Europa. MateDock è una dock che include porte USB-A, USB-C, micro USB, Ethernet e una batteria aggiuntiva – il prezzo è di 99 euro.

Le vendite di Huawei Matebook inizieranno entro fine luglio negli Stati uniti.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.