Huawei riceve la certificazione TENAA per un misterioso dispositivo

Huawei ha ottenuto la certificazione TEHuawei riceve la certificNAA per un dispositivo molto simile al Nexus 6P commercializzato lo scorso anno in collaborazione con Google.

huawei
Il misterioso Huawei apparso in Cina

Sul sito TENAA, l’ente che si occupa delle certificazioni per gli smartphone destinati al mercato Cinese, è apparso un nuovo e misterioso device prodotto da Huawei. La particolarità di questo nuovo smartphone non è tanto nell’hardware ma quanto nel form factor. Il design infatti ricorderebbe molto quello di un altro dispositivo Huawei, il Nexus 6P.

Come si può vedere dalle immagini, sia nella parte frontale che in quella posteriore il dispositivo misterioso ricorda molto il device nato dalla collaborazione con Google, in particolare la sezione della fotocamera posteriore caratterizzata da una banda di colore nero. Le prime indiscrezioni, vorrebbero che si trattasse di nuovo smartphone della famiglia Mate, n particolare del Mate S2 e secondo quanto emerso nei giorni scorsi sul sito di benchmark GFXBench la scheda tecnica dovrebbe essere la seguente:

  • Schermo da 5.9 pollici con risuoluzione FullHD da 1080p
  • SoC Kirin 960 octa-core con clock @ 2.6GHz
  • GPU Mali T880
  • 4GB RAM
  • 64GB di memoria interna
  • Fotocamera posteriore di 16MP oppure da 12MP
  • Fotocamera frontare da 8MP front camera
  • Sensore di impronte digitali posto sul retro

Purtroppo non si conosce molto altro riguardo questo misterioso dispositivo. Si potrebbe anche trattare di alcuni render del Mate 9 di qualche giorno fa, anche se è improbabile. In ogni caso, la tempistica di queste informazioni può far pensare che ci potrebbe essere una presentazioni o comunque nuove informazioni durante lo svolgimento dell‘IFA 2016 che si terrà a Berlino nei prossimi giorni. Non ci resta che pazientare ancora qualche giorno per placare la nostra curiosità.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.