IFA 2016: Wiko, Ufeel Prime: top di gamma a prezzo med

I francesi di Wiko si sono presentati a Ifa con due nuovi modelli sotto i 250 euro. Continuando la strada, molto chiara, sposata da loro e da molti altri brand: puntare a un pubblico giovane ma esigente con prodotti di qualità, esteticamente gradevoli ma dai costi contenuti.

Anche in questo caso, come nel nuovo Shine Lite di Alcatel, il lettore d’impronte digitali – in questo caso integrato nel tasto Home – si presta a un’orchestrazione dei polpastrelli per lo sblocco del dispositivo e per l’accesso veloce alle funzioni e alle applicazioni preferite.

Ufeel Prime è il nuovo top di gamma del brand transalpino. Lo dicono le caratteristiche (come il processore Qualcomm octacore, 4 GB di Ram, 32 GB di memoria, il display Full HD da 5 pollici con tecnologia Full Lamination) ma anche il comparto fotografico. La camera principale è da 13 megapixel con doppio flash a Led e autofocus a fase, quella anteriore da 8 megapixel. Il design unibody in alluminio e vetro – disponibile nelle colorazioni antracite, argento ed oro – completa il dispositivo, in italia da inizio novembre a 249,99 euro.

Il Fab taglia i costi di 60 euro ma allarga il display a 5,5 pollici(solo HD), taglia le prestazioni del processore (quadcore), la ram (2GB) e la memoria (16GB). Ottima la batteria da 4.000 mAh. Le foto passano da una camera posteriore da 13 megapixel e una anteriore da 5. Cover in metallo, design disponibile in nero, grigio, lime e oro rosa, costa 179,99 euro.

Wiko ha colto l’occasione della grande fiera tedesca per presentare lo smartband WiMate, cioè un bracciale per il fitness, e una serie di accessori audio raccolti sotto l’etichettaWiShake. WiMate è il primo indossabile di Wiko, un assistente per tutte le notifiche con sensore ottico. Controlla battito cardiaco, consumo di calorie, attività quotidiane, sonno e allenamento. Si associa tramite app via Bluetooth 4.0 e sarà disponibile da ottobre a 99,99 euro. WiShake propone invece nuovi auricolari wireless, cuffie e speaker.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.