Il Galaxy S7 Edge Plus potrebbe arrivare al MWC 2016: specifiche tecniche

 

1x1.trans Il Galaxy S7 Edge Plus potrebbe arrivare al MWC 2016: specifiche tecniche

Quella ache vedete come imagine di questo nostro articolo non è ninet’altro che una foto che ci mostra chiaramente tutte le ultime indiscrezioni uscite in rete reativamente alle specifiche tecniche di una delle più interessanti varianti del prossimo top di gamma di casa Samsung, il Samsung Galaxy S7 Edge Plus.

In realtà non possiamo essere certi al 100% del fatto che si tratti proprio di questa versione dello smartphone coreano ma tutti gli indizi ci lasciano pensare che la versione Edge Plus sia la più accreditata per questo tipo di specifiche tecniche così come la stessa immagine che lascia intravedere uno schermo smussato.

Samsung S7 Edge Plus: quali sono le specifiche tecniche?

Abbiamo per prima cosa uno schermo da 5.7 pollici (risoluzione 2K ovviamente, 1440 x 2560 pixels), un processore Qualcomm Snapdragon 820 (architettura a 64-bit) con tanto di Adreno 530 GPU ed una RAM da 4 GB. A livello di fotocamera invece troviamo 5 MP di sensore frontale e 12 MP di sensore posteriore e principale, sicuramente due dati in attesa di conferma dato che significherebbero un sostanziale peggioramento rispetto ai modelli attuali.

Ovviamente, in generale, queste specifiche devono essere confermate ma non dobbiamo aspettare poi così tanto visto che il nuovo top di gamma Galaxy S7 e tutte le sue varianti, incluso ovviamente il Galaxy S7 Edge Plus, verranno presentati durante il prossimo Mobile World Congress 2016 che si terrà il mese prossimo. Vi faremo sapere al più presto.

Cosa ne pensate di quello che potrebbe essere il prossimo Samsung Galaxy S7 Edge Plus e della sua presentazione durante il prossimo MWC 2016?

Diteci la vostra qui sul sito e seguiteci sempre anche su Facebook, Twitter, Google+ ed all’interno del nostro canale di Youtube. Vi aspettiamo numerosi.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.