Il re è tornato: Samsung Galaxy S7 e S7 Edge ufficiali al #MWC16

Galaxy S7 edge Black Onyx Front 562x1024 Il re è tornato: Samsung Galaxy S7 e S7 Edge ufficiali al #MWC16

Eravamo piuttosto scettici prima dell’apertura del #MWC16: il Galaxy S7 ed il Galaxy S7 Edge annunciati durante una fiera senza lancio privato. La scelta di Samsung probabilmente è stata quella di non perdere tempo contro eventuali concorrenti, sfidare ancora di più iPhone 6S e allontanare possibili inseguitori, come LG G5 ad esempio. La realtà dei fatti è però che l’annuncio è finalmente arrivato e Galaxy S7 è stato svelato al grande pubblico.

Il re è tornato: Samsung Galaxy S7

Sveliamo subito le principali caratteristiche desunte dalla scheda tecnica:

  • Processore Exynos 8890 octa-core, costruito con processo a 14 nm
  • GPU Mali-T880MP12 per far capire che su Galaxy S7 saranno assolutamente importanti le prestazioni grafiche con i giochi più complessi
  • Display da 5.1 pollici con risoluzione QHD (2560×1440 pixel)
  • Batteria da 3.000 mAh
  • 4GB LPDDR4 di memoria RAM
  • 32 GB o 64 GB di memoria interna
  • torna l’espansione tramite microSD
  • Fotocamera da 12 Megapixel, ma caratterizzata dalla presenza della Dual Pixel Tecnology, aspetto che approfondiremo in seguito, anche perché fa scalpore questo ridimensionamento della risoluzione.
  • Android Marshmallow 6.0.1 con interfaccia Touchwiz UI
  • Display con caratteristica Always-On-Display per visualizzare sempre le notifiche
  • Sensore di impronte digitali
  • Rilevazione di battiti cardiaci
  • Certificazione IP68 (assente lo scorso anno, mentre era presente due anni fa)

Galaxy S7 Black Onyx Back 562x1024 Il re è tornato: Samsung Galaxy S7 e S7 Edge ufficiali al #MWC16

Le caratteristiche tecniche di Galaxy S7 fanno subito pensare al chiaro segnale al mercato: Samsung vuole che il suo prodotto sia il miglior smartphone Android del mercato e le carte in regola ci sono tutte. Non perdete i prossimi approfondimenti.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.