Intel: processori di sesta generazione e device 2 in 1

Intel ha reso disponibile una nuova gamma di processori di sesta generazione. I nuovi chip danno il loro meglio sui più recenti device 2 in 1.

Foto Intel

Se un tempo i “classici” computer rappresentavano il dispositivo tecnologico per eccellenza, nonché quello maggiormente presente nelle case degli utenti di tutto il mondo, o quasi, oggi le cose sono cambiate. Con l’avvento dei device mobili e con la loro sempre maggiore diffusione sul mercato, adesso a far da padrone non è più il classico PC, bensì i dispositivi 2 in 1, che hanno saputo prendere il meglio di due segmenti, quello dei notebook e quello dei tablet.

Ben consapevole della cosa e con il chiaro intento di cercare di andare incontro alle esigenze degli utenti e di soddisfarle al pieno, Intel ha reso disponibili i nuovi processori Intel Core di sesta generazione su cui si basano tutti i  più moderni dispostivi  2 in 1, che consentono di sfruttare al meglio le caratteristiche e la  potenza dei processori stessi.

La potenza di un notebook + il divertimento di un tablet

La diffusione in Italia dei dispositivi 2 in 1 è in forte crescita e potremmo definirla come una “nuova dimensione del computing”, dal momento che l’affacciarsi di nuovi form-factor in grado di andare incontro alle diverse esigenze dei consumatori sta emergendo in modo sempre più forte.

Questi dispositivi abilitano nuovi comportamenti del consumatore, abituato ad essere collegato a Internet ed alle app per molte ore al giorno, a casa o al lavoro, e tende ad utilizzare differenti dispositivi per accedere ai vari contenuti a seconda dei diversi momenti della giornata. In questo contesto Intel, con i nuovi processori Intel Core di sesta generazione, è in grado di offrire la migliore soluzione per l’utilizzo dei 2 in 1 e soddisfare così questa esigenza di flessibilità.

Sul mercato, compreso quello italiano, vanno dunque ad affacciarsi tutta una nuova gamma di dispositivi 2 in 1, interamente visibile sul sito Internet ufficiale di Intel, basati sulla tecnologia di processore Intel in grado di offrire grandi prestazioni e versatilità per tutti i gusti e per tutti i gli usi. I nuovi processori Intel Core di sesta generazione identificati dal nome in codice Skylake e pensati appunto per essere sfruttati su dispositivi di questo tipo, offrono tutte le prestazioni di cui si ha bisogno per lavorare ed essere produttivi in mobilità (e non) ma anche per giocare.

I processori Intel Core di sesta generazione consentono ad esempio di ottenere il meglio dai videogame, ma anche di riavviare immediatamente il dispositivo 2 in 1 in seguito alla sospensione dello stesso, offrendo una reattività di pari livello a quella di un tablet. Le buone notizie però non finiscono qui. Per permettere agli utenti di sfruttare al meglio i dispositivi 2 in 1 la nuova gamma di processori Intel, in particolare i Core M, è in grado di offrire una straordinaria durata della batteria, preoccupazione della maggior parte degli utenti che si ritrovano a dover utilizzare i propri dispositivi in mobilità e ben lontani da fonti di ricarica per diverse ore.

Anche gli utenti aziendali possono avere ampi benefici dall’utilizzo dei dispositivi 2 in 1 basati sui nuovi processori Intel Core di sesta generazione. In particolare i processori Intel Core i7, integrano caratteristiche tecnologie con prestazioni di fascia alta, come sicurezza integrata, elaborazione dei dati, protezione delle identità ed accesso alla rete senza pari.

I dispositivi 2 in 1 equipaggiati con i processori Intel Core di sesta generazione sono infine in grado di dare il meglio di sé in accoppiata a Windows 10, l’ultimo e più perforante sistema operativo di casa Microsoft. I nuovi processori consentono infatti di sfruttare senza problemi Windows Hello, che permette di accedere ai dispositivi semplicemente con l’inquadratura del volto e con un sorriso, di prendere appunti e di scrivere note con il semplice tocco di un dito o di uno stilo oltre che di sfruttare Cortona, l’assistente virtuale di casa Redmond, in modo fluido ed efficiente.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.