Lenovo Moto G4 Unboxing e prime impressioni di TECNOLOGYBLOG


 


Grazie a Lenovo abbiamo la possibilità di provare il nuovo Moto G4. La linea Moto G ormai è una sicurezza nella fascia media: i tre precedenti modelli hanno riscosso un buon successo e le aspettative su Moto G4 sono alte.

423803447_6705030381757628279

All’interno della confezione, oltre al telefono, c’è solo il caricabatterie con cavo di ricarica incorporato, quindi non staccabile per utilizzarlo come cavo dati. Ma ormai chi non ha in casa un cavo USB-microUSB?

Le specifiche tecniche sono l’essenza della fascia media di metà 2016:

  • Display – IPS LCD da 5,5 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1080, 401 PPI)
  • Processore – Qualcomm Snapdragon 617 (quad-core 1,5 GHz Cortex-A53 + quad-core 1,2 GHz Cortex-A53)
  • Scheda video – Adreno 405
  • RAM – 2 GB
  • Memoria interna – 16 GB (espandibile fino a 256 GB tramite microSD con slot dedicato)
  • Connettività – dual-SIM, 4G/LTE, Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS con A-GPS e GLONASS, microUSB 2.0
  • Fotocamere – posteriore da 13 MP con f/2.0, autofocus, doppio flash LED e massima risoluzione video [email protected], anteriore da 5 MP con f/2.2
  • Batteria – 3000 mAh
  • Dimensioni e peso – 153 x 76,6 x 9,8 mm, 155 g
  • Sistema operativo – Android 6.0.1 Marshmallow

Le prime impressioni sono positive! La qualità costruttiva sembra essere un suo punto di forza: la cornice in alluminio è solida e la back cover (rimovibile e che rimossa permette di accedere allo slot microSD e ai due slot per microSIM) è realizzata in un materiale plastico poco cheap al tatto e che raccoglie poche impronte. Il design può piacere o no, ma è innegabile che dietro ci sia parecchia attenzione da parte di Lenovo. Le dimensioni ormai si sono uniformate alla media dei dispositivi usciti nell’ultimo periodo, ma l’impugnatura è comoda.

Dal punto di vista prestazionale sembra cavarsela egregiamente. E’ interessante che l’espansione di memoria tramite microSD non sacrifichi il dual-SIM. La fotocamera è veloce nella messa a fuoco e nello scatto, ma esprimeremo un giudizio sulla qualità complessiva nella recensione, che arriverà dopo aver testato adeguatamente il telefono. Se aveste domande su Moto G4 non esitate a porcele!

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.