LG Nexus 5X svelato: Foto, specifiche e Prezzi

LG Nexus 5X svelato: Foto, specifiche e Prezzi

A poche ore dall’annuncio ufficiale, le specifiche complete del nuovo LG Nexus 5X sono trapelate.E’ il secondo smartphone Nexus con Android 6 Marshmallow, che con Huawei Nexus 6P sarà presentato stasera, 29 settembre. LG Nexus 5X offre: display 5.2 FullHD, chip Snapdragon 808 hexa-core, 2GB di RAM, fotocamere da 12.3 e 5 MP, USB type C.

Scritto da Claudio Ferro, il 29/09/15

A poche ore dall’annuncio ufficiale all’evento Nexus 2015 organizzato da Google a San Francisco per questa sera, dalle ore 18 italiane, le specifiche complete del nuovo LG Nexus 5X sono trapelate. Lo stesso è capitato qualche ore fa con l’altro smartphone Nexus che Google si appresta ad annunciare, lo Huawei Nexus 6P, anche questo già noto al mondo.

In linea con le indiscrezioni trapelate, LG Nexus 5X viene costruito attorno ad un display da 5.2 pollici con risoluzione FullHD (1080p) per una densità di pixel di 424 ppi.

Ad alimentare lo smartphone troviamo il chipset Snapdragon 808 di Qualcomm con CPU hexa-core a 64-bit da 2.0GHz, insieme con 2GB di RAM di tipo LPDDR3. La memoria interna, non espandibile, è di 16GB, ma una variante con 32GB di storage interno sarà disponibile.

Proprio come lo Huawei Nexus 6P, il Nexus 5X ha una fotocamera principale da 12.3 megapixel con obiettivo f/2.0, grande 1,55 micron pixel, autofocus laser ed è in grado di registrare video in risoluzione 4K. La fotocamera frontale offre un sensore da 5 megapixel con apertura focale f/2.2 e 1,4 micron pixel.

LG Nexus 5X
LG Nexus 5X

LG Nexus 5X misura fisicamente 147 x 72,6 x 7,9 millimetri, per un peso (batteria inclusa) di 136 grammi.

Non mancano gli ormai soliti sensori. di prossimità, di luce ambientale, giroscopio, accelerometro, ecc; a questi si aggiunge un sensore di impronte digitali e la porta USB di tipo C reversibile.

Per quanto concerne il sistema operativo, LG Nexus 5X è con il nuovo Huawei Nexus 6P il primo telefono ad avere la versione 6.0 Marshmallow di Android out-of-the-box, che porta con sé una serie di migliorie, soprattutto interne e non a livello estetico. Tra le novità c’è la gestione personalizzata dei permessi per ogni singola applicazione, collegamenti alle app più veloci, nuovo sistema di risparmio energetico Doze, nuova barra degli strumenti, API per il supporto alle impronte digitali, controlli del volume divisi in volume suoneria, volume dei media e volume della sveglia.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.