LineageOS 14 1 sarà disponibile per oltre 50 dispositivi

 

Nei prossimi giorni saranno disponibili le prime build ufficiale di LineageOS 14.1

CyanogenMod è morta ufficialmente il 31 dicembre 2016, ma già durante gli ultimi giorni dello scorso anno, si è fatta strada la nuova avventura, si chiama LineageOS ed è un sistema gemello di CyanogenMod che riprende molto dello spirito che conoscevamo della vecchia Cyanogen e rinasce anche per volontà di alcuni ex sviluppatori di Cyanongen che hanno appunto fondato il firmware LineageOS che dovrebbe essere disponibile già nelle prossime settimane per oltre 50 smartphone e tablet.

https://i0.wp.com/www.technoblitz.it/wp-content/uploads/2017/01/Lineage-OS-logo.jpg

La morte di CyanogenMod è ufficiale da oggi con l’iterruzione dei servizi ma Lineage OS, fork creata da una frangia di ex sviluppatori di Cyanogen, ha ufficializzato che sono già a lavoro per i nuovi firmware ed hanno anche rilasciato un primo elenco di dispositivi che verranno aggiornati alla prima versione LineageOS 14.1.

Dove scaricare i firmware di LineageOS?

Al momento non è disponibile al download nessun firmware ufficiale di LineageOSma comunque la prima versione disponibile sarà la 14.1, proseguendo dunque la nomenclatura lasciata in sospeso da CyanogenMod.

ti i download delle ROM e custom firmware di LineageOS saranno disponibili su questo indirizzo

 

Tutti i download delle ROM e custom firmware di LineageOS saranno disponibili su questo indirizzo https://download.lineageos.org/ dove potremo scaricare il file ZIP del firmware come già da procedura nota per i firmware CyanogenMod.

Quando saranno disponibili i primi firmware LineageOS?

Non sappiamo nessuna data certa, ma il team è già a lavoro ed in rete possiamo già trovare qualche build Alpha e Beta non ufficiali. Da quello che leggiamo in rete, però leprime build ufficiali rilasciate dal team di LineageOS potrebbero già essere distribuite durante la prossima settimana ed entro fine Gennaio 2017.

Ovviamente saranno le prime beta e per vedere le prime build finali e stabili potremmo aspettare anche qualche mese ma è bene sapere che il lavoro è tantissimo ed i dispositivi che saranno supportati saranno molti e dunque entro il 2017 potremmo avere LineageOS disponibile su oltre 200 dispositivi tutti aggiornati a Nougat nelle versioni stabili.

Elenco dei dispositivi che riceveranno LineageOS 14.1 per primi:

  • angler – Nexus 6P
  • armani – Xiaomi Redmi 1S
  • athene – Moto G4/G4 Plus
  • bacon – OnePlus One
  • bullhead – Nexus 5X
  • cancro – Xiaomi Mi3w/Mi4
  • condor – Moto E
  • cherry – Honor 4/4x
  • clark – Moto X Style
  • crackling – Wileyfox Swift
  • d802 – LG G2
  • d855 – LG G3
  • deb – Nexus 7 2013 4G
  • ether – Nextbit Robin
  • falcon – Moto G
  • find7 – Oppo Find 7
  • find7s – Oppo Find 7s
  • flo – Nexus 7 2013 Wi-Fi
  • gemini – Xiaomi Mi5
  • h815 – LG G4
  • hammerhead – Nexus 5
  • hayabusa – Xperia TX
  • hero2lte – Galaxy S7 Edge
  • herolte – Galaxy S7
  • huashan – Xperia SP
  • i9100 – Galaxy S2
  • i9300 – Galaxy S3
  • ido – Xiaomi Redmin 3/Prime
  • jag3gds –  LG G3s
  • kiwi – Honor 5X
  • klte – Galaxy S5
  • lt03lte – Note 10.1 (2014) LTE
  • m8 – HTC M8
  • mako – Nexus 4
  • mint – Xperia T
  • mt2 – Ascend Mate 2
  • n3 – Oppo N3
  • nicki – Xperia M
  • oneplus2 – OnePlus 2
  • oneplus3 – OnePlus 3
  • osprey – Moto G 2015
  • otus – Moto E 2015
  • P024 – Zenpad 8 (z380kl)
  • peregrine – Moto G 4G
  • piccolo – Acquaris M5
  • r7plus – R7 Plus
  • seed – Android One 2nd gen
  • shamu – Nexus 6
  • thea – Moto G 2014 4G
  • titan – Moto G 2014
  • tomato – Yu Yureka
  • tsubasa – Xperia V
  • v410 – LG G Pad 7 LTE
  • v480 – LG G Pad 8
  • v500 – LG G Pad 8.3
  • vegetalte – Acquaris E5 4G
  • victara – Moto X 2014
  • w5 – Lg L70
  • wt88047 – Xiaomi Redmi 2
  • Z00L – Zenfone 2 Laser (720p)
  • Z00T – Zenfone 2 Laser/Selfie (1080p)
tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.