Mediacom presenta i nuovi tablet ibridi WinPad X120 e X121

 

Compatti, leggeri e caratterizzati da un design elegante, i nuovi tablet convertibili 2-in-1 Mediacom consentono di sfruttare al meglio le caratteristiche di Windows 10 e degli applicativi per la produttività di Microsoft.

Mediacom ha annunciato i tablet ibridi WinPad X120 e X121, due nuove proposte basate su piattaforma Intel Atom e sistema operativo Windows 10, in grado di offrire la praticità e la flessibilità che solo le soluzioni 2-in-1 possono garantire, unitamente a un prezzo interessante.

Equipaggiati con brillanti display IPS da 10.1 pollici e 1280 x 800 pixel di risoluzione e una confortevole tastiera con trackpad integrato, i nuovi 2-in-1 di Mediacom sono caratterizzati da un design particolarmente curato e da una buona dotazione hardware e si distinguono sostanzialmente solo per la presenza del chip 3G sul WinPad X121, che consente così di navigare anche quando non si ha una connessione Wi-Fi a disposizione.

M WPX121 4

I due tablet misurano 260 x 173.6 x 13 mm con un peso di 592 g, che salgono a 1.36 Kg se si aggiunge la tastiera ed offrono un processore quad core Intel Atom Z3735F da 1.83 GHz, affiancato da 2 GB di RAM DDR3 e da 32 GB di memoria interna espandibile.

Sul fronte della connettività i due nuovi convertibili firmati Mediacom condividono il Wi-Fi e il Bluetooth 4.0, mentre il comparto fotografico è composto da una fotocamera frontale e una posteriore entrambe da 2 Mpixel.

Completano la dotazione una generosa batteria da 6000 mAh, una porta micro USB, una USB e una micro HDMI sul tablet, cui si va ad affiancare un’ulteriore porta USB 2.0 sulla tastiera, particolarmente utile per il collegamento di un mouse quando si lavora alla scrivania.

I Mediacom WinPad 10.1 X120 e X121 saranno disponibili da fine mese a un prezzo pari rispettivamente a 229.90 e 249.90 euro IVA e tastiera comprese.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.