Meizu MX4 Ubuntu Edition recensione e caratteristiche

Meizu MX4 Ubuntu Edition recensione e caratteristiche, l’MX4 è un telefono 4G LTE-friendly con uno schermo da 5.36″, con uno schermo Gorilla Glass 3, ed ha un impressionante risoluzione 1920 x 1152 con una densità 418ppi pixel, anche se non è un Display 2K QHD. Ho visto il trailer di Interstellar su YouTube un paio di volte e sono rimasto colpito per la nitidezza e gli angoli di visione.

Questo schermo è alloggiato in un corpo in alluminio opaco come l’HTC One M8, e si tiene comodamente in mano. Non c’è molto da dire della fotocamera, Meizu ha utilizzato uno dei sensori di Sony 20.7 megapixel con a fianco un flash LED per aiutare i primi piani in condizioni di scarsa luce. Si può girare video 4K e 100fps, e in più c’è una fotocamera frontale da 2 megapixel pronta a scattare selfie.

Monta un processore octa-core MediaTek con 2GB di RAM e una GPU PowerVR G6200. Meizu sta offrendo l’MX4 in tre versioni, per quanto riguarda la memoria, da 16, 32 e 64GB, tutte le versioni munite di una batteria di 3100mAh.

E per quanto riguarda il sistema operativo Ubuntu? Il sistema operativo basato su Linux si propone di offrire un’esperienza completamente diversa da Android, iOS e Windows Phone. Non avete l’homescreens disseminato di applicazioni, ma piuttosto cose chiamate “Scopes”.

Quando si passa il dito verso l’interno da sinistra, c’è una piccola app launcher, che consente un accesso rapido alle funzioni come la messaggistica, il browser e la macchina fotografica. Andando verso giù dalla parte superiore dello schermo ti esce una barra delle notifiche in Android-style, dove si possono trovare le impostazioni, la posizione e il Bluetooth. Mentre alcune aree del sistema operativo sembrano familiari, ci vuole del tempo per abituarsi ad alcuni gesti che conducono attraverso l’interfaccia utente.

Le apps potrebbero non appartenere alla strategia di Canonical con Ubuntu sui telefoni, ma inevitabilmente gli utenti le vorranno. Il negozio di Ubuntu ha aspetto elegante ed è facile da navigare e trovare dei contenuti, ma ha un grosso problema con i prezzi. Cut the Rope, ad esempio, costa € 2.49. E’ uno dei primi giochi per cellulari di alto profilo portato su Ubuntu, ma è un po’ caro dato che è stato gratis su altre piattaforme.

E’ bello vedere il sistema operativo Ubuntu in esecuzione su un attraente telefono, ricco di funzionalità, ma ci sono ancora un sacco di punti interrogativi sul software. Io non sono convinto che sia in un software pronto per competere con le piattaforme mobili esistenti, soprattutto sul fronte app.

Se convince gli sviluppatori che si tratta di una piattaforma con un futuro, quindi telefoni come Meizu MX4 potrebbero avere un reale potenziale. In questo momento, c’è ancora un sacco di lavoro da fare.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.