Meno di 150 euro per un nuovo smartphone: affare fatto con MediaWorld

Sbaglia di grosso chi intende spendere un patrimonio a tutti i costi per un nuovo smartphone

 

State cercando uno smartphone che non costi oltre i 150 euro? Abbiamo le offerte giuste per voi. Complice l’ultimo volantino di MediaWorld (che potrete sfogliare attraverso il portale trovavolantini.it), possiamo oggi segnalarvi qualche proposta altamente interessante. La promozione in questione partirà da domani, giovedì 4 febbraio, e sarà valida fino al giorno 14.

Il primo device da prendere in considerazione è il Samsung Galaxy Grand Prime, proposto a 149.99 euro, e dalla scheda tecnica da non disdegnare: display TFT da 5 pollici con risoluzione qHD, processore quad-core da 1.2 GHz, 1 GB di RAM, memoria interna da 8 GB (espandibile tramite micro SD), fotocamera posteriore da 8 MP e frontale da 5, LTE, batteria da 2600 mAh.

Advertisement

Uno smartphone, questo, adatto per chi gode già di una certa familiarità con la TouchWiz della Samsung, checché se ne dica piuttosto facile da utilizzare.

L’altro terminale che vogliamo portare alla vostra attenzione è il Wiko Highway Signs, offerto a 109.99 euro (un telefono da tenere ben in considerazione, e che vi consigliamo di valutare). Ecco la scheda tecnica: display da 4.7 pollici HD, processore octa-core da 1.4 GHz, 1 GB di RAM, fotocamera posteriore da 8 MP e 5 frontali, memoria interna da 8 GB (espandibile tramite microSD fino ad ulteriori 32) e batteria da 2350 mAh.

Certo, non saranno due fulmini di guerra, ma si tratta comunque di terminali che adempiranno perfettamente ai propri doveri (a patto non siano troppo pretenziosi). Come vi abbiamo già ribadito non serve spendere più di 100 euro per acquistare uno smartphone dignitoso. MediaWorld ci mette il suo zampino, sta a voi decidere se cogliere a volo l’occasione, o prendervi ancora un po’ di tempo per decidere.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.