Moto X 2015 un pezzo da gioielleria, recensione e caratteristiche

Moto X 2015 un pezzo da gioielleria, recensione e caratteristiche, da quello che si sente dire nei corridoi, il nuovo Moto X 2015, dovrebbe essere rilasciato, nel colore oro, e sarà venduto solo nelle gioiellerie…no scherzo!

Il Moto X è stato il primo dispositivo di punta della Motorola, anche se non era il migliore, lentamente ha guadagnato popolarità, ora Motorola è pronto per rilasciare la terza generazione di Moto X, il Moto X 2015 e abbiamo tutti messo gli occhi su di esso.

Il Moto X 2015 sarà molto simile nel design all’ultimo dispositivo con questo dispositivo gli utenti avranno inoltre accesso a Moto Maker che permette loro di personalizzare il proprio dispositivo cambiando le cover in legno, cuoio o resina.

Il Moto X ha delle specifiche hardware da fascia alta. Esso avrà un display 5.6″ con risoluzione 2K, sarà alimentato da un processore Snapdragon 808 esa-core e 4 GB di RAM. Ci saranno 2 opzioni per quanto riguarda la memoria – 32GB e 64GB. Purtroppo, questo telefono non avrà più le espansioni di memoria.

La fotocamera del Moto X 2015 sarà significativamente migliore rispetto a quella del dispositivo dello scorso anno. La fotocamera posteriore sarà di 16MP rispetto a 13mp del dispositivo dello scorso anno, mentre la fotocamera frontale anch’essa aggiornata passa da 2MP a 5MP.

La Motorola ha un evento il 28 luglio in cui sarà svelato il Moto X. Il prezzo del Moto X 2015 gira intorno ai 500€.

Alcune caratteristiche:

  • Display da 5,2 pollici con risoluzione 2K.
  • Snapdragon 808 SoC.
  • Adreno 418 GPU.
  • 4 GB di RAM.
  • 32 GB / 64 GB di memoria.
  • Fotocamere da 16 MP posteriore e di 5 MP quella frontale.
  • Batteria da 3.280 mAh.
  • Il sistema operativo Android 5.1.1.
tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.