OnePlus Two: la nostra recensione

l top di gamma cinese sotto le nostre grinfie: proviamo per voi OnePlus Two

Famoso e desiderato. Potremmo riassumere con queste due parole la storia di Oneplus Two, o meglio, degli smartphone della casa cinese che ormai sul mercato ha acquisito una fetta considerevole. Questo Oneplus Two ha sicuramente più pregi che difetti, andiamo a fare un’analisi completa nella nostra recensione.


Acquistalo su HonorBuy.it

CONFEZIONE: Troviamo caricatore da 2A (carica dello smartphone abbastanza veloce), il nuovo cavo USB-Type C piatto splendido e nient’altro. HonorBuy.it ci fornisce l’adattatore per le reti italiane, considerato che questo device è versione cinese e che di conseguenza il charger è compatibile solo con le reti cinesi. Non troviamo cuffie auricolari.

 

COSTRUZIONE: Oneplus Two ha un frame laterale in metallo che dona al dispositivo una marcia in più: sembra di toccare qualcosa di qualità premium. Il retro è il classico stile “sandstone black” che utilizza già da Oneplus One la casa cinese e davanti abbiamo un Corning Gorilla Glass 4. L’ aspetto del dispositivo è davvero di spessore: a livello estetico ci ha convinto davvero tanto.

HARDWARE: Il processore del Oneplus Two è il tanto discusso octa-core Snapdragon 810 con 4 core a 1.8 GHz ARM Cortex-A57 e altri 4 a 1.5 GHz ARM Cortex-A53. Tanto discusso per la questione dei surriscaldamenti: non riscontriamo quest’anomalia su questo terminale, pur avendone fatto un’utilizzo stress, il telefono è risultato sempre freddo. Abbiamo notato da un’attenta analisi che degli 8 core presenti, 2 sono sempre in sleep. Probabilmente, con questo escamotage, Oneplus è riuscita a risolvere il problema legato al surriscaldamento. Noi abbiamo provato la versione con 4GB di ram, 64GB di memoria interna, GPS, Bluetooth 4,1. La batteria è una 3300mAh che con luminosità automatica e praticamente sempre in 3G/4G ci ha permesso di coprire una giornata stress spegnendosi alle 21/22. E’ un dispositivo dual-sim dual-standby con la possibilità di switch a caldo della rete dati. Nonostante l’assenza della banda LTE a 800mHz non abbiamo riscontrato problematiche di ricezione, anzi, il telefono risulta sempre correttamente connesso alle bs mantenendo sempre un’ottima potenza e prontezza di utilizzo per le telefonate. Il display è una unità da 5.5″, IPS, 1080 x 1920 pixel che garantisce prestazioni senza infamia e senza lode. Soliti angoli da IPS.

SOFTWARE:Software pulito, la Oxygen OS, basata su Android Lollipop 5.1, non aggiunge pesanti personalizzazioni al sistema e permette di mantenere la fluidità del sistema in qualsiasi tipo di situazione.

 

FOTOCAMERA E MULTIMEDIA: La fotocamera posteriore è una 13mpx che registra video fino a 30fps e ci fa ottenere della buone performance. La fotografia notturna non è però sicuramente a livello qualitativo comparabile con la fotografia di giorno. Fotocamera anteriore da 5mpx senza infamia e senza lode, dotata di un buon angolo di visuale per scatti di selfie discreti.

CONCLUSIONI: Oneplus Two è sicuramente un dispositivo top di gamma, molto performante e molto bello esteticamente. Ci saremmo aspettati qualche passo avanti in più da parte di Oneplus poichè il telefono è il risultato di una serie di migliorie del One (un pò come tutti i top di gamma 2014/2015 comunque). Noi abbiamo acquistato la versione cinese di Oneplus Two (manca solo la banda a 800mHz) su HonorBuy.it al prezzo di 465€ la versione 4GB RAM/64GB o al prezzo di 425€ la versione da 3GB RAM/16GB senza invito. Potete acquistarlo sullo store ufficiale di Oneplus soltanto tramite invito a 399€ (4GB RAM/64GB).

Oneplus Two

Oneplus Two
8.1

Confezione

7.5/10

Costruzione

9/10

Hardware

9/10

Software

9/10

Multimedia

8/10

Prezzo

6.5/10

Pro

  • – Costruzione premium
  • – Fluidità generale

Contro

  • – Prezzo
tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.