Prime date trapelate per la svolta fusione Wind e 3 Italia: spunta il giorno dell’attivazione roaming

Oggi 20 aprile emergono in Rete le prime indiscrezioni riguardanti la data precisa a partire dalla quale sarà fatto un passo storico per i due brand.  Una fonte che ormai si è consolidata sull’argomento, ritiene che il processo sarà avviato tra il 3 ed il 5 maggio, rispettando una presunta tabella di marcia che il nuovo brand unificato si era prefissato.

Interessante la chiave di lettura della suddetta fonte, visto che si parla dell’impegno nel rispettare i tempi e nel non creare ritardi sul versante dell’attivazione del roaming per bilanciare in qualche modo il malumore che da un po’ di tempo regna tra la clientela Tre. Dopo la decisione di far pagare il 4G con un costo pari ad 1 euro al mese, infatti, lerimodulazioni ufficializzate di recente davvero non sono andate giù agli utenti.

Tornando alla diffusione del roaming, sembrerebbe che la fusione si concretizzerà in quelle aree dove la copertura di Tre non è delle migliori, proprio per dare un supporto immediato a chi fatica ad avere campo, mentre il 4G di Wind in un primo momento non sarà disponibile. Basterà per evitare la fuga verso altri operatori?

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.