Quanta concorrenza per Free Mobile in Italia: operatore Vodafone low-cost un passo avanti

A mettere i bastoni tra le ruote per la discesa di Free Mobile in Italia ci penseranno numerosi concorrenti. Scalda i motori Vodafone, con il suo operatore low-cost VEI (per il quale oggi segnaliamo un nuovo passo appena compiuto) ma all’appello ci sono pure altri competitor: certamente il già noto Kena Mobile (sotto brand TIM) e pure Vectone Mobile.

Procediamo con ordine, parlando in primis di cosa VEI di Vodafone sta pianificando per scendere sul mercato. Si erano ipotizzati nuovi sviluppi a cavallo dell’estate ed in effetti, l’uscita del vettore si sta concretizzando sempre di più. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti  già assegnato il prefisso al nuovo protagonista del mercato TLC e questo sarà il 379.1. Stabilito anche il numero dedicato all’assistenza clienti, ossia il 192121. Insomma, siamo ad un livello decisamente avanzato di pianificazione del lancio e probabilmente, a breve, riusciremo pure ad ottenere i primi dettagli sulle tariffe.

Ancora, con chi dovrà vedersela Free Mobile in Italia oltre a VEI di Vodafone? Nel nostro mercato, da qualche mese, abbiamo una realtà già abbastanza nota al grande pubblico, ossia Kena Mobile di TIM. Ebbene, le tariffe di questo vettore sono estremamente competitive anche se c’è pure da considerare la mancanza (almeno per il momento) della copertura 4G. In ultima battuta, per niente da sottovalutare, anche Vectone Mobile. Quest’ultimo è presente già in altri 10 paesi (Austria, Svezia, Regno Unito, Portogallo, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Francia, Belgio, Serbia, Danimarca e Cipro) ma il prossimo obiettivo è appunto il nostro paese. Il nuovo attore si appoggerà sulla rete TIM e si parla anche qui, di tariffe base di partenza da un solo euro, anche se con un bundle di SMS, minuti di chiamate e MB per la connessione di rete limitati.

Free Mobile riuscirà a distinguersi nel mare magnum degli operatori nell’ultima parte di questo 2017? Se applicherà la stessa politica commerciale francese probabilmente si. Staremo a vedere.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.

Lascia un commento