Raddoppia la carica del tuo smartphone con queste 5 app

Ogni giorno che passa, un nuovo dispositivo Android è già pronto, dietro l’angolo, ad uscire sul mercato come portatore di novità e prestazioni superiori alla concorrenza, ma soprattutto superiori a quelle del vostro dispositivo appena acquisto. È un mondo difficile quello di Android, per chi si tiene informato di tutte le varie specifiche tecniche che qualificano uno smartphone.

Tralasciando quanto i dati disponibili al pubblico possano incidere realmente sulla qualità di uno smartphone, ci troviamo comunque di fronte a processori sempre più veloci, RAM più capienti, risoluzioni da capogiro e batterie… UGUALI! Certo, esistono batterie più capienti di altre, ma nella quasi totalità dei casi il risultato dell’autonomia è il medesimo. Scoprite come ottenere un vantaggio su tutti gli altri, con queste app per risparmiare batteria!

androidpit android phones love 2 

Greenify: chiude le app in background

Se vi trovate a leggere questo articolo, molto probabilmente vuol dire che non avete mai sentito parlare di Greenify. Grazie a questa fantastica applicazione sarete in grado di risparmiare enormi quantità di energia, soprattutto se avete molte app installate sul vostro dispositivo. Questo senza dover spulciare impostazioni varie o cercare un profilo adatto a voi: basta premere un tasto.

Greenify Install on Google Play Il potere di Greenify consiste nell’ibernare le applicazioni da voi selezionate, quando volete spegnere lo schermo. Questo vuol dire che a schermo spento il vostro dispositivo consumerà minime percentuali di batteria, a seconda delle app che avete scelto, regalandovi parecchie ore di autonomia in più. Abbiamo dedicato un articolo approfondito su Greenify, scoprite tutti i dettagli

AndroidPIT LG G4 low battery hero 6

Deep Sleep Battery Saver: interrompe le connessioni

Anche questa applicazione vi farà risparmiare molta energia quando non state utilizzando il vostro dispositivo. A differenza di Greenify, tuttavia, non interviene direttamente sulle app ibernandole, ma gestisce in modo intelligente le connessioni ad Internet che avvengono in background.

Come ben sapete, l’utilizzo della rete è uno dei fattori più incisivi sul consumo della batteria, ed i nostri smartphone sono costantemente connessi ad Internet. Pensate a WhatsApp, alle email o a tutte le notifiche social: arrivano grazie a servizi in background che continuano ad interrogare la rete per controllare se sono arrivati nuovi messaggi.

Deep Sleep Battery Saver Install on Google Play Grazie a Deep Sleep Battery Saver potrete interrompere queste continue connessioni, concentrandole in intervalli regolari. Per esempio potrete concedere alle app un minuto per controllare eventuali notifiche, ogni 30 minuti. In questo modo avrete mezz’ora di tempo senza che il vostro smartphone continui ad interrogare la rete, con conseguente risparmio energetico, ma saremo comunque in grado di ricevere notifiche WhatsApp o simili, sebbene in “ritardo”.

Anche per questa app abbiamo dedicato un articolo a parte, in cui vengono mostrate in dettaglio le funzionalità varie.

androipit smartphone attack 

Pixel Battery Saver: spegne i pixel del display!

Se fino ad ora vi abbiamo proposto app per risparmiare batteria mentre non state utilizzando il vostro smartphone, con Pixel Battery Saver potrete aumentare di molto la batteria del vostro dispositivo durante l’uso. Il principale consumo energetico degli attuali smartphone deriva dai display, soprattutto se di alta risoluzione.

Pixel Battery Saver interviene in particolare sui display AMOLED, “spegnendo” un determinato numero di pixel. Negli schermi con tale tecnologia non esiste retroilluminazione: ogni pixel è dotato di luce propria. Di conseguenza, maggiore è il numero di pixel, maggiore sarà il consumo energetico derivato dall’illuminazione oltre che di tanti altri fattori.

Forzando una percentuale di pixel a mostrare il colore nero, equivale ad azzerare il loro consumo energetico e questo corrisponde ad un aumento dell’autonomia, ma anche ad una minore luminosità e risoluzione dell’immagine. Per questo motivo, Pixel Battery Saver è particolarmente indicato su dispositivi con risoluzione elevata, con cui sarà possibile spegnere più pixel senza incidere sulla qualità dell’immagine, ma le diverse “mash” impostabili andranno bene per qualunque display AMOLED.

Pixel OFF Save Battery AMOLED Install on Google Play

 

Tasker: performance galaxy s6 edge

Tasker è un’applicazione con la quale è possibile automatizzare qualsiasi aspetto del vostro dispositivo e di suo non ha nulla a che vedere con la batteria. Tuttavia grazie alle sue incredibili potenzialità potrete creare il vostro personale profilo di risparmio energetico avanzato, che più si adatta alle vostre esigenze e che non necessita di altre app.

Basandosi sul concetto “al verificarsi di un evento” -> “esegui un compito”, potrete ad esempio fare in modo che in automatico si disattivi la connessione dati quando arrivate a casa o al raggiungimento di un particolare livello di batteria, magari anche di abbassare la luminosità, spegnere il WIFI, in un determinato orario o in tantissime altre circostanze.

Tasker Install on Google Play Insomma, l’unico limite è la vostra fantasia e la vostra pazienza, ma con queste nostre guide imparerete, in men che non si dica, a padroneggiare quest’app dalle infinite possibilità!

lgg2 lgg4 bateria extraible

Battery Monitor

Se fino ad ora ci siamo concentrati sulle conseguenze, con Battery Monitor interverremo sulle cause del problema di autonomia dello smartphone. È vero, la luminosità dello schermo e la connessione ad Internet consumano tantissima energia, ma il problema principale potrebbe essere legato alla batteria stessa.

Come sapete bene le batterie al litio hanno una vita limitata, indicativamente di due anni prima di dimezzare, o peggio, le sue prestazioni. Tuttavia questo processo di invecchiamento è suscettibile al modo in cui trattate la vostra batteria e tra le tante cose è il calore che più può danneggiarle.

Battery Monitor Widget Install on Google Play Grazie a Battery Monitor sarete in grado di controllare ogni statistica della batteria compresa la temperatura, e verrete avvisati quando questa dovesse raggiungere temperature critiche, ad esempio durante un’intensa attività di gioco o mentre caricate lo smartphone in particolari condizioni ambientali. In questo modo saprete quando fermarvi, lasciando riposare il vostro dispositivo ed evitando prematuri cali di prestazione della batteria.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.