Il riconoscimento facciale per rilevare il grado di interesse degli studenti

Sicuramente un metodo al passo con i tempi per determinare il grado di attenzione e apprendimento degli studenti. E, pare, molto semplice da usare

Riconoscimento facciale
Un software per riconoscere chi si annoia e chi no

Xiao-Yong Wei, un professore di informatica presso l’Università di Sichuan, in Cina, ha avuto l’idea geniale di utilizzare il riconoscimento facciale per un approccio molto particolare: determinare il livello di interesse degli studenti dei suoi corsi. Il processo si struttura in una vera e propria registrazione degli studenti prima di inviare le immagini a un programma che decripta le emozioni, analizzando i tratti del viso.

Obiettivo: migliorare il contenuto del corso

I risultati sono espressi dal software come un modello abbastanza simile a quello delle onde cerebrali. “Se si confronta queste informazioni con il flusso del corso, è possibile scoprire quel che mantiene alta l’attenzione degli studenti,” ha spiegato il professore, che aggiunge anche di stare utilizzando questo processo per una buona causa. Precisazione forse dovuta a quanti, probabilmente, stiano pensando ad una violazione della privacy degli ignari studenti.

Nessuna punizione è data ai distratti studenti di Xiao-Yong Wei, che già utilizza il riconoscimento facciale in classe da cinque anni per generare automaticamente un foglio di presenza per ogni corso. Ma, in tal modo, l’insegnante di informatica è in grado di rilevare eventuali problemi dei suoi studenti, determinando inoltre quali parti del suo corso sono meno accattivanti. Non si può che migliorare, sembra sostenere il docente.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.