Soddisfatti o Rimborsati: la nuova iniziativa Vodafone per migliorare il 4G in Italia

Le connessioni in mobilità non sono stabili come a casa, la copertura degli operatori può essere altalenante e l’esperienza di navigazione web non sempre appagante. Tra gli operatori che permettono di navigare in LTE, Vodafone è sicuramente riconosciuta come il migliore per copertura e banda offerta. Proprio Vodafone è dell’eccellenza della propria rete ed è consapevole dell’ottima copertura di rete 4G ormai disponibile su oltre il 90% del territorio Italiano. Per questo ha lanciato nelle scorse ore l’iniziativa ‘Soddisfatti o Rimborsati’, con possibilità di navigare in rete gratuitamente per un giorno per compensare eventuali reclami fatti sulle prestazioni della rete.

L’operatore rosso sostiene di aver già raggiunto il 91 percento della popolazione italiana con il 4G, puntando così deciso sul concetto di ‘banda garantita’ anche su mobile. Inoltre Vodafone conta ben 137 città italiane raggiunte dalla loro fibra ottica.

Con questa mossa si vuol certificare l’impegno dell’azienda nell’offrire prestazioni di rete in linea con quanto promesso. L’iniziativa fa parte del più ampio programma ‘We Care che mira proprio a consolidare il rapporto e la credibilità agli occhi dei clienti.

Soddisfatti o Rimborsati partirà ufficialmente il 12 ottobre e il metodo di funzionamento è piuttosto semplice:

  • se siete clienti Vodafone e avete un’offerta con 4G attivo ma la connessione non vi soddisfa, basterà inviare una segnalazione tramite l’App My Vodafone per ricevere un giorno di navigazione in regalo (solo una volta al mese).

Questo è un primo passo per cercare di coinvolgere attivamente gli utenti nel miglioramento dei servizi offerti e al contempo offrire un piccolo omaggio nel caso in cui le aspettative non siano soddisfatte o vi siano piccoli problemi. Nel prossimo futuro verranno attivate ulteriori iniziative sulla stessa linea d’onda con lo scopo di rendere la rete Vodafone sempre migliore.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.