Sony presenta le MDR-1000X, le cuffie wireless con la tecnologia di eliminazione del rumore più avanzata del settore

  • Tecnologia di eliminazione del rumore ai vertici del settore
  • Caratteristiche di personalizzazione inedite, tra cui le modalità “Personal NC Optimizer”, “Quick Attention” e “Ambient Sound”
  • Audio ad Alta Risoluzione per un sound ineguagliabile

Sony presenta le MDR-1000X, le cuffie con eliminazione del rumore più avanzate del mercato[1]. Grazie a eccezionali prestazioni di eliminazione del rumore, queste cuffie premium agiscono sulla gamma di frequenza dei suoni ambientali con un’efficacia che non conosce paragoni sul mercato.

Il modello 1000X si inserisce nella già ricca gamma di cuffie wireless con cancellazione del rumore di Sony, ma è il primo dispositivo che permette all’utente di godere della propria esperienza di ascolto, regolando le caratteristiche di eliminazione del rumore in base ai propri gusti tramite una funzione di ottimizzazione NC personalizzata “Personal NC Optimizer”. E integra, per la prima volta, la modalità “Quick Attention” che consente di interagire in una conversazione, posizionando il palmo della mano sulla parte esterna del padiglione del dispositivo, senza bisogno di togliere le cuffie. Un’esperienza del tutto nuova ed esclusiva ottenuta grazie al nuovo SENSE ENGINE™[2], una tecnologia di recente sviluppo che integra impareggiabili tecniche di elaborazione del segnale audio e di analisi, generando un’esperienza di ascolto di qualità superiore per qualsiasi suono, dalle tracce musicali ai rumori ambientali, in base alle esigenze di ciascun utente.

Le 1000X sono anche le prime cuffie con tecnologia DSEE HX™ integrata per l’upscaling della musica compressa da qualsiasi fonte a una qualità audio prossima all’alta risoluzione (High-Resolution Audio), anche in modalità wireless.

Il meglio del meglio

Il modello 1000X si distingue grazie alle molteplici innovazioni tecnologiche che lo pongono ai vertici del settore, come l’elaborazione del segnale per ottenere le migliori prestazioni di eliminazione del rumore, con un processo di filtraggio perfezionato, la tecnologia ottimizzata del doppio sensore di rumore e il nuovo design dei padiglioni.

La funzione “Personal NC Optimizer”, inoltre, è garanzia di prestazioni senza pari: analizzando la forma della testa e le modalità di utilizzo delle cuffie, assicura un’esperienza di ascolto su misura, in grado di valorizzare tanto le tracce musicali quanto gli effetti sonori dei film.

Le cuffie 1000X sono ottimizzate per la riproduzione di file audio in Alta Risoluzione, formato d’elezione per ascoltare la musica proprio come è stata concepita dall’artista a garanzia della migliore qualità sonora. Ma non è tutto: il sistema di upscaling DSEE HX di Sony consente di convertire vari formati di file ottenendo una qualità il più prossima possibile a questo standard.

Comodità anche in viaggio

La modalità “Quick Attention” permette di non perdersi informazioni importanti durante l’utilizzo delle cuffie. Viene attivata istantaneamente posizionando la mano sulla parte esterna del padiglione delle cuffie e abilita il passaggio dei suoni provenienti dall’esterno. Questo significa che non sarà più necessario togliersi le cuffie per capire cosa succede intorno a sé, ad esempio quando la hostess chiede se si desidera qualcosa da bere durante un noioso viaggio aereo.

Top di gamma nel campo dell’eliminazione del rumore, l’impostazione “Ambient Sound” modifica le modalità audio per permettere di ascoltare la musica e recepire al tempo stesso i suoni esterni, così da immergersi nella giusta atmosfera, senza isolarsi completamente.

Non da ultimo, Sony elimina l’esigenza di collegare cavi ai propri dispositivi: si potrà così dire addio al fastidio dei nodi e dei grovigli senza compromessi in termini di qualità audio, usando la tecnologia Bluetooth per connettersi rapidamente a telefoni o lettori musicali. Inoltre, LDAC™ e S-Master HX™ si aggiungono alla lista di caratteristiche che assicurano un’esperienza di ascolto a regola d’arte[3].

Qualità ottimale in ogni situazione

Le lunghe giornate lavorative o i pomeriggi di relax in biblioteca non rappresentano più un problema, perché le cuffie wireless 1000X con eliminazione del rumore garantiscono un’autonomia di ricarica di ben 20 ore[4]: le compagne di viaggio ideali, a cui basta una ricarica persino per affrontare voli transoceanici.

Le cuffie sono state progettate pensando ai viaggiatori attenti allo stile e sono tanto piacevoli da indossare quanto esteticamente impeccabili. La struttura ripiegabile e girevole consente di riporle rapidamente in borsa quando è il momento di decollare verso la prossima destinazione.

Le cuffie, disponibili solo nella colorazione nera, sono anche dotate di una resistente custodia in pelle.

Il modello MDR-1000X sarà disponibile a partire da settembre.

***

Specifiche tecniche

Nome modello MDR-1000X
Tipo Dinamico, chiuso
Driver 40 mm, a cupola (bobina CCAW)
Sensibilità 103 dB/mW (accese)
98 dB/mW (spente)
Risposta in frequenza 4 Hz ~ 40.000 Hz
Impedenza 46 Ω a 1 kHz (accese)
16 Ω a 1 kHz (spente)
Batteria DC3.7V: batteria ricaricabile interna agli ioni di litio
Tempo di carica Circa 4 ore
Tempo di utilizzo Tempo di riproduzione musicale continua: max. 20 ore (funzione NC attiva), max. 22 ore (funzione NC non attiva) Tempo di comunicazione continua: max. 24 ore (funzione NC attiva), max. 26 ore (funzione NC non attiva) Tempo in stand-by: max. 34 ore (funzione NC attiva), max. 120 ore (funzione NC non attiva)
Peso (cavo escluso) 275 g ca.
Cavo cuffie Ca. 1,5 m, conduttori in OFC rivestiti in argento, minispina stereo placcata oro
Spina cavo cuffie Minispina stereo a L placcata oro
Accessori in dotazione Cavo Micro-USB (50 cm ca.) Adattatore per l’utilizzo in aereo Cavo cuffie (1,5 m ca.)Custodia
tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.