Whatsapp scherzo cattivo come mandare in crash l’ applicazione

 

Come fare uno scherzo cattivo con Whatsapp e mandare in crash l’ app di Whatsapp del destinatario del messaggio

Di recente è stato scoperto un bug nell’ applicazione Whatsapp che è in grado di mandare in crash l’ applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo.

Come sempre, in attesa che Whatsapp corra ai ripari rilasciando un fix al problema una parte di utenti sta utilizzando per fare degli scherzi cattivi ai destinatari del messaggio che crea il crash di Whatsapp.

Mettere fuori uso Whatsapp di un amico con un messaggio ” cattivo ” il video dimostrativo

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e di come difendersi in attesa che il bug venga risolto. Il messaggio che manda in crash Whatsapp è composto dalle faccine che tanto amiamo.

Whatsapp scherzo cattivo come mandare in crash l' applicazione

Se inviamo un messaggiono con circa 4000 faccine l’app Whatsapp del destinatario andrà in tilt bloccandosi completamente. Per meglio capire come funziona guardate il video seguente.

Ora cerchiamo di capire come difendersi da scherzi cattivi con Whatsapp. Se iniziate a ricevere un messaggio che vi manda in errore Whatsapp allora dovete ricorrere ai ripari in quanto il mittente sicuramente non si accontenterà di mandare un solo messaggio ma ciclicamente provvederà ad inviarvi un nuovo messaggio con le faccine per bloccarvi nuovamente Whatsapp.

Per evitare che Whatsapp vada in crash ogni volta che riceverà il messaggio “cattivo” dovrete bloccare il contatto da cui arrivano i messaggi.

Purtroppo questa è l’unica soluzione fino a che Whatsapp non rilascierà un aggiornamento dell’applicazione con la soluzione del bug.

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.