Wiko Rainbow, la recensione

Recensione Wiko Rainbow – Dopo aver recensito con piacere Highway è arrivato il momento di provare in queste pagine anche Rainbow, uno dei prodotti più economici dell’azienda (e che ha ricevuto un ribasso del suo prezzo di 10€ proprio due giorni fa). Si tratta di un prodotto, come si capisce dal nome e dai colori disponibili, destinato ad un pubblico giovane e che vuole uno schermo ampio. Vediamo cos’altro c’è di interessante in questo Rainbow.

7.0

Confezione

La scatola di questo smartphone Wiko non brilla come sugli altri modelli dell’azienda: alimentatore da 1A, cuffie stereo e cavo USB-microUSB.

7.0

Costruzione ed Ergonomia

Wiko Rainbow 09

Chiunque cerchi uno smartphone da 5 pollici sa di star comprando un telefono dalle dimensioni generose e ovviamente Rainbow è in linea con questo punto. Certo è che il lavoro di ottimizzazione di spazi e, sepcialmente, peso non è stato certo dei migliori. I 167 grammi si fanno sentire tutti, anche se ben distribuiti. La cover plastica appena gommata gli dona però un ottimo grip e in mano è impossibile che scivoli. Certo è che non è uno smartphone utilizzabile con una sola mano e anche la disposizione dei tasti su due lati (e “altezze”) diversi non aiuta nell’utilizzo quotidiano.

7.0

Hardware

Wiko Rainbow 06

Mediatek fa “cappotto” e si accapparra l’esclusiva sulla CPU anche di questo smartphone, dominando ormai del tutto indisturbata il panorama dei sual SIM (panorama sempre più ampio). Qui troviamo una variante quad core (Cortex A7) da 1,3 GHz che va di pari passo al singolo GB di RAM e ai 4 GB di memoria interna. Su uno smartphone così votato all’utlizzo multimediale ci saremmo aspettati un quantitativo di memoria interna maggiore, ma per fortuna se si utilizza una microSD è possibile utilizzare questa come memoria principale. La rete è HSUPA+, abbiamo poi il Wi-Fi b/g/n e il bluetooth 4.0. Niente NFC e porta ad infrarossi. Lo speaker posteriore è sufficiente come volume e insufficiente come qualità dell’audio. Difficile utilizzarlo come vivavoce. Bello il led di notifica nascosto sotto la grata della capsula auricolare, a sua volta in tinta con la scocca del telefono.

SCHEDA: Wiko Rainbow

6.5

Fotocamera

Gli 8 megapixel di questo Rainbow, in accoppiata al suo led flash (che è comunque piacevole trovare su un prodotto low cost) non ci hanno stupito particolarmente. Le foto sono un po’ povere di dettagli e in parte rovinate dal rumore digitale anche in condizioni di buona luce. I video possono essere registrati a 1080p e la fotocamera frontale è da 2 megapixel.

SAMPLE: FotoVideo

7.5

Display

 

Chi si orienta verso questo Rainbow di Wiko lo fa probabilmente per il suo schermo da ben 5 pollici e per la sua risoluzione HD (ovvero 1280 x 720 pixel). Quello che abbiamo visto ci è piaciuto, anche se i display Wiko ci avevano sorpreso maggiormente su altri modelli. La luminosità è leggermente bassa se regolata in automatico e a causa del vetro frontale molto riflettente, spesso ci siamo trovati a regolarla in modalità manuale. I colori sono abbastanza fedeli, ma i neri tendono in modo abbastanza vistoso verso il grigio. Niente comunque che non sia da ritenersi più che accettabile per il prezzo di vendita.

7.0

Software

Screenshot_2014-06-12-14-04-32Screenshot_2014-06-12-14-04-42

Android è, come su tutti i prodotti basati su CPU MediaTek, 4.2.2. La personalizzazione è poi, come consuetudine, lasciata allo stesso produttore di processori, con la sua barra dei comandi rapidi personalizzata, la possibilità di accendere (e spegnere) il telefono ad orari programmati e alcune (poco utili) gesture anche a sistema (ma non schermo) bloccato. Speriamo di vedere un futuro un maggior impegno di Wiko (che su altri fronti fa già molto bene) per personalizzare il suo software. Il sistema comuque si muove fluido in quasi tutte le situazioni, ma fatica un po’ nei giochi più pesanti (noi crediamo anche per il fatto che i dati siano completamente archiviati su microSD, più lenta della memoria di sistema). È ancora presente il bug che impedisce ai tasti virtuali di vibrare se il telefono è silenzioso e, come pro, è invece presente una vera ricerca globale nel telefono.

Software: Browser

Il browser stock (inteso come stock Android, con la sola icona cambiata), funziona abbastanza bene, anche se arranca nello scroll dei siti più pesanti.

Software: Multimedia

La musica la si riproduce con il (bruttissimo) lettore audio di Android, mentre i video in un lettore che permette di portare lo stesso in finestra e continuare a guardare i video (anche in Full HD) in “giro” per il sistema.

7.0

Autonomia

I 2000 mAh di batteria non sono pochi, ma rispetto alla concorrenza (considerando la dimensione del display e non il prezzo) un po’ sottotono. Le prestazioni in generale di autonomia di questo smartphone non ci hanno fatto “gioire” come su altri smartphone con CPU Mediatek, ma ci permette comunque di arrivare verso sera con una sola carica.

8.5

Prezzo

Wiko Rainbow è stato lanciato a 159€, prezzo ribassato da poco a 149€ e che sicuramente rende questo Rainbow interessante per chiunque voglia uno smartphone con schermo generoso spendendo il meno possibile.

Acquisto

Rainbow è disponibile in molti colori intorno ai 150€ su Amazon.it: nero, giallo, bianco, turchese, viola, fucsia e rosso.

Benchmark

bechmark wiko rainbow

 

Giudizio Finale

Wiko Rainbow

8.0

Wiko Rainbow

Rainbow di Wiko è un cellulare che non brilla per una particolare funzione o un particolare componente, ma allo stesso tempo non ha difetti importanti, di nessun genere. Schermo, fotocamera, prestazioni e funzionalità sono nella media dei dispositivi della stessa fascia di prezzo, ma in più viene offerta la dimensione del display da ben 5 pollici. Sempre considerando che si tratta di uno smartphone dual SIM, che siate interessati o meno a questa funzione, se il vostro budget è di 150€ vale sicuramente la pena considerare nella rosa dei dispositivi anche questo Wiko.

Pro

  • Buono schermo
  • Prezzo aggressivo
  • Supporto dual SIM
  • Le app si possono installare su microSD
Contro

  • Poca memoria interna
  • Schermo riflettente e neri tendenti al grigio
  • Software scarno
  • La fotocamera non brilla in qualità

 

tecnologyblog78

About tecnologyblog78

Giovane Siciliano di 36 anni appassionato di tecnologia in genere. Nutre una vera e propria passione per lo spazio ed anche per gli smartphone. Grazie a questo nuovo progetto vuole riuscire a portare l’informazione tecnologia ad un nuovo livello. Ora anche gli utenti meno capaci potranno trovare uno spazio in cui gli sarà facile masticare tecnologia.